Fantacalcio che passione. Festeggiati i 20 anni del Fanta Dam: “Un’occasione per stare insieme e divertirsi in compagnia”

Festeggiamenti dei 20 anni del Fanta Dam di Cornuda

Se in questo 2023 Davide Dolo ha festeggiato i 10 anni del “Dam Bar”, il suo locale in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa a Cornuda, quest’anno sono 20 gli anni di esperienza con il Fantacalcio.

Si tratta di un gioco sportivo di fantasia che è stato creato alla fine degli anni Ottanta dal giornalista Riccardo Albini, che si è basato su un gioco simile legato al football americano (altre fonti invece parlano di baseball) di cui era venuto a conoscenza in uno dei suoi viaggi negli Stati Uniti.

Lo scopo è quello di creare e allenare una fantasquadra di calciatori, selezionati dal campionato di serie A o da altri campionati, e di vincere il torneo.

I partecipanti si riuniscono in “leghe”, formate da un minimo di 4 a un massimo di 10-12 persone, anche se, in alcuni casi, possono essere molto grandi (nel caso del Fanta Dam sono 20).

In palio c’è la vittoria dello scudetto di lega o, a seconda dei tornei, altri premi.

I primi classificati

Il punteggio, considerando il formato che si sceglie, viene calcolato in base alla somma dei voti assegnati in pagella dai quotidiani/portali sportivi dopo ogni partita al quale, nel caso del torneo a scontri diretti, vanno aggiunti determinati bonus o malus, per arrivare ad un calcolo in fasce di punteggio che determina la classifica finale.

Dalla classifica che emerge, infine, viene decretato il vincitore, che ottiene il fantascudetto.

Nel gruppo Fantacalcio 2022-2023 di Dolo, denominato Fanta Dam, il primo classificato per SS Longobarda è Cristian Gallina; secondi classificati a pari merito sono Nereo Galliazzo e Alberto Baldin, rispettivamente delle squadre Toga Boza e Aston Pindol.

Il più piccolo partecipante è stato Giacomo Gallina, calciatore del Montebelluna, che è stato premiato nella goliardica cerimonia che si è tenuta nella sera di mercoledì 7 giugno.

Per l’occasione, il titolare del Dam Bar ha preparato un buffet con prosciutto e melone, porchetta, lardo di colonnata e, come vuole la tradizione, caraffe di birra a volontà.

“Anche quest’anno è stato un successo – commenta Dolo -. Il Fantacalcio è un modo per stare insieme e divertirsi in compagnia. Nel nostro gruppo ci sono tanti juventini ma abbiamo anche un tifoso del Napoli, Filippo Esposito, premiato con la squadra Espo Team. Il giocatore simbolo di questa stagione è stato l’attaccante francese del Milan, Olivier Giroud, ma anche altri campioni hanno fatto una bella stagione. Speriamo di poter continuare a seguire questa nostra passione che coinvolge anche tanti giovani che possono divertirsi facendo gruppo”.

In questa stagione Sergio Roccon e Alberto Baldin si sono occupati dei conteggi e dei cambi di ogni squadra per il Fanta Dam, un lavoro impegnativo fatto con molta cura e tanta passione.

(Foto: per concessione di Davide Dolo).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…