Incontro con l’autrice: domani Roberta Sorgato presenterà il suo libro “Prigioni” in Biblioteca comunale

Mercoledì 26 ottobre alle ore 20.30 nella Biblioteca comunale di via Roma, 67 Roberta Sorgato, una delle finaliste della Seconda Edizione del Concorso Letterario Nazionale “Una storia per il cinema”, presenterà il suo libro “Prigioni”.

“Non c’è niente di nuovo, signora, ci spiace”. Zoe – protagonista del libro “Prigioni” – si sente ripetere quotidianamente questo triste leitmotiv dai responsabili della Farnesina riguardo al rapimento di suo marito in Congo. Piero, infatti, insieme ad altri colleghi della ditta per cui lavora, è stato vittima di un’imboscata, con la complicità di Abasi, un collega afgano, cresciuto in Italia, che lo ha consegnato nelle mani dei terroristi.

Zoe, sola e disperata, si trova ad affrontare il duplice dramma del rapimento di Piero e della difficoltà di realizzare il tanto desiderato sogno di maternità. Nel frattempo Piero, segregato nel mezzo della foresta africana, senza rinunciare mai alla speranza di salvezza, instaura un rapporto di conoscenza e reciproco rispetto con Sauda, una donna ridotta in schiavitù. Tra episodi di inaudita crudeltà su donne e bambini, gesti di profonda umanità e azioni tanto coraggiose quanto pericolose, Piero lotterà incessantemente per sfuggire a un destino già scritto dai suoi aguzzini. Per giungere, infine, insieme a chi avrà il coraggio di spezzare le proprie catene, al raggiungimento della libertà.

Roberta Sorgato è nata a Boussu in Belgio da genitori italiani. Rientrata in Italia in tenera età, attualmente vive a San Polo di Piave. Ha fatto l’insegnante per svariati anni ed attualmente si dedica alla scrittura e agli incontri con l’Autore, nelle scuole e con gli adulti. Oltre a “Prigioni” ha pubblicato altri libri come Una storia tutta pepe, All’ombra del castello, La casa del padre, Cuori nel pozzo, Anima e dintorni.

L’ingresso alla presentazione sarà libero con prenotazione consigliata all’e-mail biblioteca@comune.fregona.tv.it o contattando i numeri 0438-585277 e 348-8012879.

(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati