“Il Carnevale porta via ogni male”: a Giavera del Montello maschere, mascherine e Super Green pass alla sfilata dei carri allegorici il 13 febbraio

Guardare le foto del Carnevale 2020 riporta ad un tempo che sembra sempre più lontano. Eppure, pochi giorni dopo, parole come lockdown, mascherina, chiusure, sarebbero diventate di uso comune e quotidiano. A due anni dallo scoppio della pandemia, la Pro Loco di Giavera del Montello prova a dare segnali di fiducia.

Già lo scorso 12 dicembre aveva organizzato i mercatini di Natale con bancarelle, animazioni e piccoli spettacoli. Il passo più lungo arriva ora col carnevale e la sfilata dei carri allegorici lungo la via principale del paese, fissata per domenica 13 febbraio dalle 14.30.

Si tratta al momento dell’unica iniziativa del genere in tutto il territorio provinciale, dato che comitati e associazioni grandi e piccole avevano da tempo annunciato l’annullamento di ogni iniziativa, a motivo della situazione sanitaria generale. Uno spiraglio lo aveva lasciato aperto l’associazione “Carnevali di Marca”, organizzatrice di 23 sfilate allegoriche.

“Purtroppo – aveva dichiarato il presidente Redo Bezzo -, a malincuore per il bene e la sicurezza delle nostre comunità, dobbiamo rinunciare all’organizzazione delle sfilate dei carri mascherati, ma con l’impegno di lavorare ad una breve serie di eventi per famiglie, non meno significativa, nel segno della tradizione carnevalesca”.

La data di Giavera, organizzata dalla Pro Loco, lancia uno slogan che è anche un auspicio, “Il Carnevale porta via ogni male”. Nel cuore del periodo carnevalesco, che si concluderà col martedì grasso 1° marzo, ci sarà la parata dei “Giganti di Carta”, come li ha definiti la Pro Loco, insieme a proposte di intrattenimento per grandi e piccini.

Il tradizionale Carnevale del Mazariol di Giavera si adegua alle norme sanitarie vigenti per tutte le manifestazioni. L’ingresso nell’area della sfilata sarà consentito solo nel rispetto delle norme di prevenzione da Covid-19, ovvero con la mascherina sul volto (comunque obbligatoria in tutti i luoghi all’aperto) e il Super Green pass. La Pro Loco farà i controlli ai varchi d’accesso e a campione durante la manifestazione.

Non sono mancate le reazioni e i commenti in rete, orientati da una parte ad ulteriore prudenza, dall’altra a critica per la rigidità delle regole. C’è anche chi definisce gli organizzatori coraggiosi e chi si propone per la realizzazione di piccole animazioni collaterali.

(Foto: Pro Loco Giavera del Montello).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati