Grave lutto a Premaor: è mancato Arcangelo Dall’Arche, “anima” della comunità locale e della parrocchia. Domani il funerale

Arcangelo Dall'Arche
Arcangelo Dall’Arche

Novant’anni spesi per la comunità di Premaor: è questa la storia molto bella di Arcangelo Dall’Arche, morto ieri, giovedì 9 marzo.

“Arcangelo lascia un’eredità di allegria e gentilezza, contagiose per l’intera comunità” lo ricorda la numerosa famiglia.

Premaor è infatti vicina alla moglie Maria Antonietta, ai figli Giancarla con Michele e Maurizio con Elisa, ai nipoti Letizia con Mauro, Alex con Linda, Irene, Denis, Mattia con Martina, Lorenzo con Daniela, Dimitri con Elisa, agli adorati pronipoti Tobia, Clelia ed Enea, alle cognate Giovannina e Anna, agli altri parenti e amici.

Arcangelo è stato una presenza costante per la comunità e per il Comitato festeggiamenti di Premaor, per la Comunità Emigranti, per la parrocchia di Miane e la Comunità vocazionale di Premaor.

Il funerale sarà celebrato domani, sabato 11 marzo, alle ore 15 nella chiesa arcipretale di Miane. Il rosario verrà recitato oggi alle 19.30 nella chiesa di Premaor.

Il sindaco Denny Buso, l’assessore Angela Colmellere e l’intera amministrazione comunale rivolgono le più sentite condoglianze alla famiglia Dall’Arche.

(Foto: Le Memorie).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…