Lapide ai fascisti di Combai: sconcerto di Zanoni, l’Ana Vittorio Veneto si dissocia dal saluto romano di un alpino

Non si spengono le polemiche sulla commemorazione avvenuta domenica a Miane in ricordo dei 37 soldati della Rsi e di un civile uccisi a Combai tra il 7 e l’8 maggio 1945.

Anche dopo il tentativo del sindaco di Miane, Denny Buso, di “gettare acqua sul fuoco” invitando tutti a non strumentalizzare i fatti storici (vedi articolo), il consigliere regionale del Pd, Andrea Zanoni, ha commentato così l’evento: “È stata una vergognosa parata nostalgica, con tanto di saluti romani. A Miane è andato in onda davvero un triste spettacolo: è grave che l’amministrazione comunale abbia permesso una manifestazione del genere”.

E ancora: “Sono iniziative che non hanno niente a che vedere con la pietà nei confronti dei defunti, ma sono soltanto il pretesto per raduni di nostalgici che andrebbero vietati. Mi auguro che ci sia una netta presa di posizione della Regione e del presidente Zaia: condannino questa manifestazione e si dissocino dall’amministrazione leghista che l’ha permessa“.

“Meno male che all’ultimo momento il Comune ha avuto la decenza di non parteciparvi – ha concluso Zanoni -, anche se la giustificazione del sindaco, c’era in contemporanea una contromanifestazione promossa dall’Anpi e quindi ha rinunciato a entrambe per evitare strumentalizzazioni, è tristemente pilatesca”.

Sempre ieri la sezione Ana di Vittorio Veneto, presieduta da Francesco Introvigne, che ha giurisdizione sul territorio di Miane, ha espresso parole dure nei confronti di un alpino ripreso mentre faceva il saluto romano del regime fascista.

“L’Ana Vittorio Veneto – afferma Introvigne – stigmatizza tale singolo gesto e si dissocia totalmente da tali forme di compartecipazione, si augura che non sia un iscritto all’Ana o quantomeno, come appurato, non appartenga agli iscritti della propria sezione. Invita tutti ad una seria riflessione atta ad evitare che gli errori della storia e gli orrori delle guerre, soprattutto quelle fratricide, non trovino alimento attraverso gesta esecrabili“.

 

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…