Massimo Stefani si candida a sindaco: “La mia campagna elettorale? In bicicletta, tra la gente”

Massimo Stefani
Massimo Stefani si candida come futuro sindaco di Miane

Massimo Stefani, imprenditore e manager ciclista di Combai che ha ideato la Prosecco Cycling, evento simbolo delle colline Unesco e tra i più importanti a livello internazionale, sarà alla guida della lista civica “Miane24” alle elezioni comunali del prossimo giugno. 

Scendo in campo per il bene del paese e per senso civico – afferma Stefani -. È giunto il momento di dare un’alternativa concreta ai cittadini, che finalmente, dopo anni, avranno la possibilità di scegliere”.

“Il 2024 è un anno particolare – afferma Stefani spiegando il nome della sua lista civica -: un anno bisestile che, secondo gli antichi detti popolari, causa di eventi, effetti e decisioni anche drastiche nella società. Con il 24 ho voluto dare simbolicamente risalto a questa superstizione per far comprendere ai cittadini che finalmente, dopo anni, avranno l’opportunità di poter scegliere una valida alternativa per il paese”.

Massimo Stefani (al centro) con un gruppo di amici ciclisti pronti a pedalare per le
vie di Miane

Il motivo della sua candidatura? “Non ho visto, né ho ricordi, di fatti o proposte convincenti per il sviluppo del paese e, quindi, ho voluto mettermi a disposizione per dare il mio contributo, convinto sia possibile un significativo cambio di passo grazie ad un progetto serio e un gruppo di persone capaci che, come me, hanno a cuore il bene di Miane. Per Miane24 il programma elettorale, di fatto, è un accordo con i cittadini che va mantenuto”.

Mi reco da oltre un anno, quasi quotidianamente, in Comune – prosegue Stefani -, parlo con i dipendenti, acquisisco informazioni e studio il bilancio per poter assicurare agli elettori che quanto proposto nel nostro programma elettorale sia realizzabile”. 

Stefani tiene a ringraziare il sindaco uscente Denny Buso, con il quale ha avuto e continua a mantenere un utile confronto.

“Ci siamo posti l’obiettivo di lavorare sui temi – sottolinea il candidato sindaco Stefani -, dal patrimonio al progetto “Miane Casa Mia”, che mette al centro la famiglia e i servizi ai cittadini, con l’impegno di mantener fede “all’agenda” su quanto verrà svolto da questa squadra e in quali tempi, entro il primo anno di governo. 

Singolare il modo in cui Stefani affronterà la campagna elettorale, ovvero in sella alla sua bicicletta per incontrare e parlare con i cittadini tra le vie del paese

Sono in programma anche degli incontri pubblici: a Campea, il 28 maggio, alle ore 20:30, nella sede del Comitato Festeggiamenti; a Premaor, il 31 maggio, alle 20:30, all’ex scuola elementare; in piazza a Miane, il 19 maggio, alle 18:00; in piazza a Combai, il 2 giugno, alle ore 18:00, dove Stefani chiuderà la campagna elettorale.

(Foto: per concessione di Massimo Stefani).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…