Disturbi specifici dell’apprendimento, ultimo incontro formativo promosso dal Comune di Pederobba con la cooperativa sociale Castel Monte Onlus

L’amministrazione comunale di Pederobba, per il tramite dell’Assessorato al Sociale, ha proposto un ciclo di incontri formativi dal titolo “Un ponte fra scuola, famiglia e istituzioni per il benessere e la crescita educativa” con la collaborazione della cooperativa sociale Castel Monte Onlus.

“Ogni anno l’amministrazione comunale – spiega l’assessore al sociale Monica Tessaro -, così come le precedenti, sostiene i minori e le famiglie con particolari bisogni individuati dalle assistenti sociali con la collaborazione dei servizi specialistici dell’Ulss 2, tra cui il Servizio per l’età evolutiva e il Consultorio Familiare, investendo cifre molto significative del bilancio per educative domiciliari e rette di comunità diurna o residenziale”.

Con il ciclo di incontri – continua -, giunto all’ultimo appuntamento, vorremmo offrire alla cittadinanza delle nozioni teoriche su cosa siano i disturbi specifici dell’apprendimento, ma soprattutto dare gli strumenti chiave ai genitori per interpretare fin dai primi anni di vita quegli elementi che, se non approfonditi e sostenuti, potrebbero sfociare in vere difficoltà e poi diagnosi”.

“Crediamo che l’informazione su questi temi – conclude -, che alla maggior parte dei genitori suonano poco familiari e, qualora necessario, il lavoro d’equipe con i professionisti della neuropsichiatra infantile, la psicologa, l’educatrice e la logopedista, siano fondamentali per fare prevenzione ed arginare in tempo situazioni a rischio”.

La prevenzione e l’informazione sono azioni fondamentali per evitare che situazioni di fragilità portino poi a difficoltà più importanti e più complesse – aggiunge la dottoressa Giulia Gentile, assistente sociale per l’Area Famiglie e Minori del Comune -, sia da riconoscere che da affrontare, sia per i genitori che per i ragazzi. Questi incontri info-formativi, seppur chiaramente non possono essere l’unica mossa da mettere in atto per impattare in modo significativo, hanno avuto come primo obiettivo quello di avvicinare e dare l’opportunità alla cittadinanza di confrontarsi con professionisti esperti in queste tematiche”.

L’amministrazione comunale pederobbese ha voluto ringraziare la vicepresidente della cooperativa Castel Monte, la dottoressa Caterina Bustaffa, e tutti i professionisti che, in modalità online o in presenza, sono intervenuti negli incontri.

L’ultimo appuntamento, dal titolo “Come relazionarsi in modo costruttivo nella fase di crescita”, si terrà online il prossimo lunedì 11 aprile, dalle ore 20.30, e tratterà i seguenti temi: il significato di una diagnosi, i “no” che fanno crescere e i “sì” che creano relazione.

Per iscriversi è necessario mandare un sms o un messaggio su WhatsApp al numero 351-1878996 indicando l’indirizzo e-mail a cui sarà inviato il link di accesso.

(Foto: web).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…