Domani l’arrivo del Presidente della Camera per la consegna della Medaglia d’Oro al Merito Civile. Modifiche alla viabilità

Bandiere italiane nella frazione di Onigo

Grande attesa a Pederobba per l’arrivo del Presidente della Camera dei Deputati Lorenzo Fontana, previsto per domani sabato 17 febbraio, in occasione della cerimonia di consegna della Medaglia d’Oro al Merito Civile al Comune trevigiano.

Il programma prevede il raduno dei partecipanti davanti al municipio a Onigo alle ore 10.30 per lo scoprimento della targa commemorativa e la lettura delle motivazioni.

A seguire il corteo delle autorità sfilerà lungo le vie Case Rosse, via Piave e via XXV Aprile con arrivo al parco “Ai diritti dei bambini“.

Il Presidente della Camera dei Deputati, accompagnato dal prefetto di Treviso, Angelo Sidoti, e dal sindaco di Pederobba, Marco Turato, deporrà una corona d’alloro sul monumento dedicato ai caduti di tutte le guerre.

Il parco ai diritti dei bambini

Successivamente il corteo si dirigerà nella palestra comunale in via del Cristo, dove si terrà la cerimonia della consegna della medaglia con gli interventi delle autorità e la consegna della Costituzione ai neo-diciottenni.

Parteciperanno anche il soprano Anna De Faveri, il “Coro Mani Bianche del Veneto” e la Banda Musicale di Pederobba.

Al fine di garantire la sicurezza nello svolgimento della manifestazione, è prevista la chiusura temporanea al traffico veicolare del tratto di strada interessato dal percorso della sfilata dalle ore 10.30 alle ore 11 circa.

Ci sarà inoltre la temporanea chiusura al traffico delle vie laterali al percorso, limitatamente alle aree di intersezione, prevedendo il presidio da parte di volontari della Protezione Civile e di appartenenti alle associazioni di Alpini di Onigo e Pederobba.

La notizia della Medaglia d’Oro al Merito Civile è arrivata a inizio gennaio, mentre nel 2022 il Comune aveva ricevuto la Medaglia d’Argento al Merito Civile per gli esempi di coraggio e di estremo sacrificio compiuti dai pederobbesi durante la seconda Guerra mondiale.

Il sindaco Turato si era recato personalmente a Roma, integrando il dossier con una corposa documentazione storica per la valutazione da parte della competente commissione nominata con decreto presidenziale su proposta del Ministero dell’Interno.

I componenti della commissione hanno esaminato la documentazione ricca di relazioni, testimonianze e report fotografici giungendo al giudizio di meritevolezza della Medaglia d’Oro al Merito Civile.

Queste le motivazioni: “Durante il primo Conflitto Mondiale fu teatro di violenti scontri che causarono la morte di numerosi cittadini e la distruzione dell’abitato. La popolazione, costretta allo sfollamento e all’evacuazione, nonché all’abbandono di tutti i beni personali, dovette trovare rifugio in zone più sicure, tra stenti e dure sofferenze. I sopravvissuti seppero reagire, con dignità e coraggio, agli orrori della guerra ed affrontare, con il ritorno alla pace, la difficile opera di ricostruzione. Mirabile esempio di sacrifico ed amor patrio. 1917-1918 – Pederobba Roma, addi 22 dicembre 2023″.

La Medaglia d’Oro comparirà sul gonfalone del Comune di Pederobba, accanto a quella d’argento già presente.

(Foto: Qdpnews.it ©️ riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…