Domani l’ultimo saluto ad Anna Foggiato. Il sindaco: “Persona umile”

“Rimanga nel cuore di chi la conobbe il ricordo della sua vita onesta e laboriosa”: è stata scelta questa frase per l’epigrafe di Anna Foggiato in Michielon, mancata all’affetto dei suoi cari domenica 28 gennaio all’età di 81 anni.

La donna era stata la madre del compianto assessore e alpino Roberto Michielon e la nonna di Alessia Michielon, madrina del Gruppo Alpini di Pederobba e protagonista, insieme alla sorella Sara, del progetto “Ruote Libere” e dell’avventura “Veneto Creators“.

La famiglia, sempre pronta e disponibile per il territorio, è molto nota in paese per l’impresa edile “Costruzioni Michielon“.

Foggiato lascia il marito Ermanno, la figlia Virna, la nuora Stefania, le nipoti Sara e Alessia, la sorella Flora, le cognate, i cognati, gli altri parenti, gli amici e tutte le persone che le hanno voluto bene in vita.

“Esprimo le mie più sincere condoglianze – commenta il sindaco Marco Turato – a Ermanno e Virna per questa dolorosa perdita. Una preghiera per la signora Anna, persona umile come tutta la famiglia”.

L’ultimo saluto alla cara Anna sarà dato domani, martedì 30 gennaio, alle ore 15 nella Chiesa Parrocchiale di Pederobba. Alle ore 19 di oggi, lunedì 29 gennaio, sarà recitato il Santo Rosario nella stessa chiesa.

(Foto: Onoranze funebri Della Bianca Luigi).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…