Elezioni comunali, Sabrina Moretto si candida a sindaco: “Dopo 10 anni serve una nuova spinta”

Sabrina Moretto

Sabrina Moretto, attuale vicesindaco di Pederobba e membro del direttivo provinciale di Fratelli d’Italia, ha deciso di candidarsi a sindaco nelle elezioni amministrative dell’8-9 giugno prossimi.

Dopo l’annuncio dell’attuale sindaco Marco Turato (Lega) di mettersi nuovamente a disposizione della sua comunità per altri 5 anni dopo i primi due mandati da primo cittadino, Moretto ha sorpreso tutti decidendo di correre da sola.

Una scelta ponderata a lungo, arrivata dopo settimane di confronti con l’attuale primo cittadino Turato e con le persone a lei vicine.

Impiegata commerciale in un’azienda del territorio e mamma innamorata del suo bambino, Moretto ha un passato da atleta nel mondo della pallavolo trevigiana e una laurea in economia internazionale.

Significativa l’esperienza amministrativa maturata fino a questo momento con 5 anni da assessore, con la delicata delega all’ambiente nel periodo delle contestazioni legate alla presenza della Cementi Rossi a Pederobba, e altri 5 anni da vicesindaco dove si è distinta per la cura delle iniziative culturali e di quelle scolastiche.

Tra gli eventi più riusciti, si ricorda la manifestazione medievale, con riapertura al pubblico del “castello di Onigo” (Mura Bastia), in occasione della presentazione del libro di Serena Perozzo, che presto porterà la sua opera al Salone Internazionale del Libro di Torino.

Rispetto alla politica, invece, Moretto è entrata in Fratelli d’Italia in tempi non sospetti, quando ancora il partito di Giorgia Meloni era all’opposizione.

“Tanti cittadini me lo hanno chiesto – afferma Moretto commentando la sua decisione di candidarsi -. Dopo 10 anni, credo che il territorio meriti una nuova spinta con una persona che ha comunque una certa esperienza maturata a fianco dell’attuale amministrazione. Ringrazio il sindaco Turato e le persone che hanno lavorato con noi nei due mandati per avermi fatto crescere come amministratore ma, prima di tutto, come donna”.

“Ho potuto fare molte esperienze – continua – che mi hanno aiutato a capire cosa voglio e cosa non desidero per la mia Pederobba, alla quale tengo molto. Conosco gli interventi di cui ha bisogno il paese, ma vorrei dedicare più tempo e risorse alle famiglie, alla scuola, alla sicurezza e alla cura del territorio (in primis le strade)”.

“Sono pronta a dare ancora di più a Pederobba – aggiunge -, perché ci credo veramente. I miei concittadini avranno sempre da me correttezza, competenza, onestà e rispetto, che pretenderò da ogni persona che lavorerà con me per raggiungere i risultati che ci prefisseremo. In questi anni, credo di aver sempre dato una risposta alle richieste dei pederobbesi e continuerò a farlo anche in futuro. Esco da un gruppo che ha fatto molto, ma la squadra è cambiata e diverse persone concluderanno la loro esperienza amministrativa”.

“In questo periodo – prosegue – sto lavorando giorno e notte per avere accanto a me le migliori figure per Pederobba. Vorrei che la gente cambiasse la propria idea sulla politica, perché in questi anni tante persone si sono allontanate per sfiducia nei politici che, in alcune occasioni, hanno agito per meri interessi personali. Per questo serve serietà e massimo impegno per realizzare il bene della nostra comunità“.

“Da parte mia – conclude -, cercherò di essere garante di questi valori nella grande sfida che ci attende per ridare dignità alla politica partendo dalle piccole comunità. Il fatto che più persone vogliano dare un contributo al paese va letto positivamente, perché questa è la democrazia e chi si mette in gioco merita sempre stima e rispetto. La mia candidatura non è contro nessuno, ma è una proposta alternativa per il territorio”.

Oltre a Moretto e Turato, il terzo candidato sindaco alle amministrative di Pederobba è Alessandro Berlese di “Oltre – Alternativa Civica”.

(Foto: Sabrina Moretto)
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…