Pederobba, successo di pubblico per lo spettacolo di beneficenza “Bea…Bea…Bea” a favore dell’associazione “Il puzzle della vita”

Grande successo per la commedia comica in dialetto “Bea…Bea…Bea”, impreziosita dalla regia di Nini Lovadina, ospitata lo scorso sabato 18 maggio nella palestra di Onigo di Pederobba. Un pubblico numeroso e partecipe ha potuto assistere ad uno spettacolo esilarante organizzato dal Lions Club “Valdobbiadene Quartier del Piave”, dall’assessorato alla cultura del Comune di Pederobba e dalla biblioteca comunale.

Le offerte raccolte durante la serata, che hanno raggiunto la cifra di 1163,50 euro, sono andate all’associazione “Il puzzle della vita”, realtà nata su iniziativa di un gruppo di nove famiglie della pedemontana trevigiana legate dalla quotidiana necessità di combattere la paralisi cerebrale infantile.

“Lo spettacolo è andato benissimo – ha spiegato Sabrina Moretto, assessore alla cultura del Comune di Pederobba – e la presenza di tante persone fa capire come il nostro sia un territorio sensibile alla beneficenza e alla volontà di far del bene. Questa iniziativa viene organizzata ormai da sei anni con il Lions Club “Valdobbiadene Quartier del Piave” insieme all’assessorato alla cultura del Comune di Pederobba”.

Una serata – prosegue l’assessore Moretto – pensata per fare beneficenza in particolare per l’associazione “Il puzzle della vita”, nata anche grazie ad alcune famiglie pederobbesi. Siamo molto soddisfatti anche per l’importo delle donazioni e lo spettacolo è stato divertentissimo. La commedia è durata circa un’ora e quindici minuti e ha appassionato anche i bambini che, insieme alle loro famiglie, sono i destinatari privilegiati degli spettacoli che organizziamo”.

Nonostante il brutto tempo – conclude l’assessore alla cultura del Comune di Pederobba – le persone sono uscite di casa per assistere allo spettacolo e questo dimostra che la beneficenza è ancora percepita come un valore forte nel nostro territorio. L’associazione “Il puzzle della vita” è per noi una realtà importante anche perché ha dato vita ad un centro polifunzionale in cui i cittadini possono andare a fare diverse terapie, costituendo un servizio prezioso per la collettività”.

Tra gli organizzatori e promotori della serata, senza dimenticare il sostegno del “Comitato festeggiamenti di Onigo”, anche Luciano Grotto, assessore all’urbanistica, all’edilizia privata e all’attività venatoria del Comune di Pederobba.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…