Canova, finanziato il Comitato nazionale per i 200 anni dalla morte. I deputati Colmellere e Paolin: “Emendamento al Bilancio per aumentare i fondi”

“Celebrare adeguatamente i nostri personaggi illustri, ricordandone l’opera fondamentale e la valenza culturale, politica e sociale significa anche tramandarne la memoria e non permettere che siano dimenticati innanzitutto nelle scuole. Per questo plaudiamo all’approvazione, votata nei giorni scorsi alla Camera, dei finanziamenti ai Comitati nazionali per un totale di 1.100.256 euro, in particolare per quello intitolato al Canova”.

Lo affermano i deputati della Lega Angela Colmellere e Giuseppe Paolin, al termine della votazione avvenuta a Montecitorio che ha distribuito i contributi del Fondo nazionale ad alcuni Comitati, tra cui quello per il bicentenario della morte di Canova (157.256 euro); quello per i 100 anni dalla nascita di Luigi Meneghello, Andrea Zanzotto e Mario Rigoni Stern (10 mila euro ciascuno); quello per il centenario dall’assassinio di Giacomo Matteotti (20 mila euro) e quello per i 100 anni dalla nascita di Gianfranco Folena, docente dell’Ateneo di Padova ed eminente storico della Lingua italiana (10 mila euro).

“Al momento siamo soddisfatti per questi riconoscimenti – concludono Colmellere e Paolin -, ma contiamo che in Legge di Bilancio siano incrementati almeno per quanto riguarda il Canova, la cui opera segnò un’epoca e che ora merita di essere celebrato con una serie di iniziative ampia e rivolta a tutte le età. Stiamo lavorando per questo da anni, pertanto annunciamo già la presentazione di un emendamento alla Legge di Bilancio che possa – se possibile – aumentare il finanziamento al Comitato”.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
18
Shares
Articoli correlati