Nuovo parco pubblico del paese: ci saranno giochi e un’area per le bocce

La chiesa parrocchiale di Refrontolo e la via antistante

Inizieranno domani, lunedì 29 gennaio, i lavori per la sistemazione di un’area collocata di fronte alla chiesa parrocchiale di Refrontolo e destinata a divenire un parco pubblico attrezzato per accogliere bimbi e anziani.

L’iter per questa operazione era iniziato lo scorso agosto con l’acquisizione dell’area di un privato (2.100 metri quadrati) da parte del Comune.

L’operazione, seguita dal consigliere Federica Meneghel, vede un investimento pari a 40 mila euro, una cifra coperta interamente dal bando “Piccoli borghi”.

In quello spazio sono previsti tre giostre per bambini (utilizzabili anche da bimbi con disabilità) e un’area relax per i più anziani, con la sistemazione di una zona per le bocce e una struttura di accoglienza.

Il parco sarà fruibile da tutti e si inizierà con l’intervento di pulizia dell’area, durante il quale saranno tolte le piante morte e ripristinati altri alberi da frutto: un’operazione che dovrebbe concludersi entro questa settimana.

Più avanti, indicativamente tra marzo e aprile, verranno installati i nuovi giochi, così che da rendere il parco utilizzabile dalla cittadinanza.

(Foto: Qdpnews.it ©️ riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…