Grande successo a Zoppè per il concerto “Vivaldi il Prete Rosso”

Grande successo a Zoppè per il concerto “A. Vivaldi il Prete Rosso”

Domenica 10 dicembre la Chiesa Parrocchiale di Zoppè di San Vendemiano è stata testimone del coinvolgente concerto dedicato al celebre compositore veneziano Antonio Vivaldi. La chiesa gremita ha accolto gli spettatori con un’atmosfera solenne e suggestiva.

Splendida l’esecuzione del concerto in re maggiore scritto “Per la solennità della lingua di Sant’Antonio da Padova” dove la Piccola Orchestra Veneta e il Maestro concertatore Giancarlo Nadai hanno assecondato il violinista solista Giacobbe Stevanato, con dinamiche particolari che hanno evidenziato la strabiliante bravura tecnica nelle varie cadenze e il lirismo raffinatissimo dei cantabili.

Il momento culminante della serata è stato il Gloria, eseguito dal coro ACADEMIA ARS CANENDI e dalla Piccola Orchestra Veneta, sotto la direzione del Maestro Dino Doni: hanno dimostrato un affiatamento e un insieme non comune. Le voci soliste del soprano Lara Ferrari e del contralto Manuela Meneghello hanno incantato tutti con le loro interpretazioni, regalando intense emozioni.

A seguito della grande richiesta del pubblico, è stato eseguito un bis del celebre “Alleluia” dal Messia di Handel. Questo momento ha scatenato una standing ovation, testimoniando l’entusiasmo e l’apprezzamento del pubblico per l’eccezionale esibizione offerta dagli artisti.

La presentatrice Elisa Nadai ha sapientemente guidato i presenti attraverso la serata, aggiungendo un tocco di eleganza professionalità all’evento.

Il concerto fa parte di Città Veneta della Cultura 2023, un’iniziativa che promuove l’arte e la cultura nella regione. L’organizzazione dell’evento è stata possibile grazie alla collaborazione e all’impegno del Comune di San Vendemiano, della Scuola di Musica “A. Coletti” di San Vendemiano, dell’Associazione Musicale “Toti Dal Monte” di Solighetto e dell’Azienda Home Cucine di Cison di Valmarino.

Ringraziamo anche le autorità presenti che hanno dato lustro al concerto: Don Marco Zarpellon, il vicesindaco di San Vendemiano Renzo Zanchetta, l’assessore alla Cultura Raffaella Camarotto Marco Zabotti, direttore scientifico e vice presidente dell’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

(Foto: Piccola Orchestra Veneta).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…