Il candidato sindaco Michele Seno si presenta: “Siamo una lista giovane”

Michele Seno, candidato sindaco a San Vendemiano, ieri sera ha presentato la propria candidatura e il programma elettorale, assieme alla sua squadra “Civica!”, in vista dell’8 e 9 giugno.

Intervista al candidato sindaco Michele Seno – Video di Arianna Ceschin

Siamo una lista giovane, dove l’età media è di 44 anni – la sua premessa – La composizione della lista nasce dalla volontà di rappresentare più realtà sociali del territorio. Come lista civica vogliamo dare una risposta svincolata dai partiti politici: questa è una civica pura“.

Il gruppo è composto dai candidati consiglieri Marco Cettolin, Marco Pagotto, Krizia Spader, Flavia Dimulescu, Pierluigi Poloni, Marina Toniolo, Ana Paula Goncalves Da Silva, Andrea Sanson, Regina Licari, Giovanna Sartor, Ilenia Zago.

“C’è chi mi ha chiesto: ‘Chi te l’ha fatto fare di candidarti?’. L’ho fatto per un senso di responsabilità civica, verso questo paese che mi ha accolto e verso i cittadini che mi hanno spinto a candidarmi, tra cui anche chi ha idee politiche diverse dalle mie – ha chiarito Michele Seno – Non c’è da parte mia, e da parte nostra, nessun senso di rivalsa e di arrivismo”.

Dette queste parole, Seno ha osservato quanto la “popolazione stia invecchiando, rappresentando in questa maniera un trend nazionale”: un fatto che a suo parere porta a tenere in considerazione “l’esigenza di risposte da chi amministra, che devono essere coerenti, assieme a Servizi sociali adeguati”.

“La popolazione anziana ha bisogno di contare sulla presenza dello Stato: serve una maggiore facilità di accesso ai Servizi sociali – ha proseguito – Il nostro programma prende in considerazione anche i temi delle infrastrutture, della mobilità con un aumento dei percorsi ciclabili (che siano autonomi, protetti e sempre illuminati), della scuola, della cultura e dell’ambiente, favorendo il più possibile l’installazione di pannelli fotovoltaici. Ricordiamo, inoltre, che abbiamo un territorio penalizzato dal traffico di attraversamento e c’è un deficit in fatto di accessibilità all’edilizia per le giovani coppie”.

Seno ha quindi affrontato anche il tema dello sport. “Per i giovani ci deve essere una garanzia di accesso alle strutture sportive del territorio: una cosa che non è così scontata – ha aggiunto – Noi crediamo che tutti i ragazzi debbano avere accesso alle strutture dello sport. La stessa cosa vale per gli anziani: l’accesso allo sport serve a garantire un maggiore benessere psicofisico, mentre l’età avanza”.

Il programma della civica, inoltre, tocca anche le questioni degli animali e del turismo: “Manca una politica per il turismo in questo Comune, mentre crediamo che ci siano delle eccellenze”, ha chiarito su questo punto.

“La nostra campagna elettorale sarà fatta porta a porta, strada per strada – ha proseguito il candidato sindaco, aggiungendo che saranno fatti degli “incontri tematici” – In fatto di turismo sentiremo le esperienze anche di imprenditori dei Comuni vicini, ma parleremo inoltre di benessere animale. Vogliamo presentarci con umiltà“.

In riferimento alla ricandidatura dell’attuale primo cittadino Guido Dussin, Seno ha osservato: “Da cittadino sono sorpreso della sua ricandidatura. Io ho intrapreso un percorso sollecitato da molti cittadini, in un periodo in cui Dussin aveva detto che non si sarebbe ripresentato, neppure come consigliere. La mia dichiarazione di candidatura è arrivato in un momento in cui non erano noti gli sfidanti – ha chiarito -. Mi stupisce enormemente inoltre che, dopo 29 anni, lui (con la sua compagine) non abbia saputo coltivare una nuova classe dirigente per sostituirlo: credo sia una cosa importante su cui riflettere”.

“In caso di vittoria? Nei primi 100 giorni vorremmo mettere a tema quanto detto, focalizzarci sulle esigenze reali dei cittadini”, ha concluso Seno.

(Foto e video: Qdpnews.it riproduzione riservata)
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…