Somec, dagli Usa commesse per oltre 16 milioni di euro tra Manhattan e Miami

Oscar Marchetto, presidente di Somec

Somec S.p.A., azienda specializzata nella progettazione, produzione e installazione di opere complesse chiavi in mano in ambito civile e navale, comunica due importanti commesse negli Stati Uniti ottenute dalla propria divisione “Mestieri: progettazione e creazione di interior personalizzati” (“Mestieri“)Gli accordi hanno un valore complessivo superiore ai 16 milioni di euro.

Il primo contratto, di cui è assegnataria la controllata TSI – Total Solutions Interiors, riguarda il nuovo terminal crocieristico di Miami, il più importante della città, concepito secondo i più elevati standard di sostenibilità e innovazione e attualmente in fase di realizzazione. TSI, che agisce come interlocutore unico nella progettazione, costruzione ed installazione di interni su misura per navi da crociera e yacht in tutto il mondo, è chiamata in questo caso a portare le proprie competenze ad un progetto “a terra” e realizzando una serie di opere di carpenteria complessa e rivestimenti customizzati ad alta prestazione acustica, la cui consegna è prevista entro il secondo semestre 2024.

Il secondo contratto riguarda la realizzazione e posa in opera di tre scale destinate ad una esclusiva boutique di un noto brand dell’alta moda francese, situata in pieno centro a New York, a Manhattan, tra la Madison e la Fifth Avenue. Assegnato alla controllata americana Mestieri USA, costituita nell’aprile 2022 per ampliare anche oltreoceano il business degli interni di alta gamma, la commessa vedrà la società operare in piena sinergia con Mestieri S.r.l., che a sua volta coordinerà le società consorelle Lamparredo, Gino Ceolin e Budri. Le scale oggetto della commessa, di cui una monumentale rivestita in marmo e un’altra di particolare complessità da una composizione di metallo, vetro e marmo, saranno a struttura metallica e verranno installate entro novembre 2024.

“Ci riempie d’orgoglio poter collaborare alla realizzazione di progetti tanto significativi e al tempo stesso innovativi come quelli annunciati oggi e constatare che il percorso avviato poco più di un anno fa con il varo della divisione Mestieri sia sempre più apprezzato da committenti di alto profilo, per di più negli Stati Uniti – dichiara Oscar Marchetto, presidente di Somec -. La firma di questi due importanti contratti conferma infatti la bontà del nostro progetto di crescita in un’area geografica così vivace e al tempo stesso ricettiva del saper fare italiano, di cui siamo ambasciatori”.

(Foto: Somec).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…