Azerbaigian corsaro in Nations League: la nazionale allenata da Gianni De Biasi batte la Slovacchia di Škriniar e Lobotka con un finale thrilling

L’Azerbaigian corsaro in terra slovacca. La nazionale allenata da mister Gianni De Biasi ha espugnato la City Arena di Trnava battendo la più quotata Slovacchia, dove militano anche le colonne di Inter e Napoli Milan Škriniar e Stanislav Lobotka, per 2 a 1 grazie a un goal siglato da Haghverdi al 95esimo al termine di una partita combattuta, in cui la formazione azera non ha assolutamente demeritato.

Gianni De Biasi, arrivato sulla panchina della nazionale caucasica nel luglio 2020, ha ottenuto una vittoria importantissima nell’ottica del girone di Nations League, che consente dunque di scavalcare il team slovacco al secondo posto.

La gara è stata un susseguirsi di occasioni nel corso dei 90 minuti, in cui gli slovacchi hanno dettato complessivamente il gioco ma la formazione di De Biasi è stata abile a trovare i varchi giusti in contropiede colpendo nei momenti chiave del match.

Infatti a sbloccare il risultato è stato Dadashov, attaccante azero, allo scadere del primo tempo. Nel secondo tempo sugli scudi la Slovacchia, che ha tirato molte volte nello specchio della porta del team di De Biasi, trovando il pareggio al 93esimo grazie a una rete di Jirka, goal inutile perché neanche due minuti dopo, è arrivato il goal vittoria di Haghverdi che ha consegnato tre punti pesantissimi in chiave classifica.

Dopo l’avventura con la nazionale albanese, culminata con la qualificazione agli Europei del 2016, per il tecnico originario di Sarmede il percorso con la nazionale azera sta migliorando sempre più, sperando (data la mancata qualificazione ai Mondiali del 2022 in Qatar) di poter ben figurare nelle qualificazioni ad Euro 2024.

(Foto: 90Plus Az).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati