Sernaglia, un altro grave lutto a Falzè di Piave: addio a Marco Lucchetta, ex presidente dei Mittici Villanova. Fatale un malore

Vasto cordoglio a Falzè di Piave per la scomparsa improvvisa di Marco Lucchetta all’età di 50 anni.

Gli è stato fatale un malore occorso due giorni fa che ha reso, di fatto, inutili i soccorsi del Suem 118.

L’addio di Marco, conosciuto in paese per essere stato in passato presidente della società calcistica amatoriale dei Mittici Villanova fino al 2017, ha lasciato nello sconcerto, oltre alla moglie e alla figlia, parenti, amici e conoscenti.

In casa Mittici ieri pomeriggio non si è disputata la partita contro il Conegliano; la società sernagliese aveva chiesto e ottenuto il rinvio a data da destinarsi del match per il lutto che ha colpito profondamente non solo il club ma tutta la frazione.

“Siamo senza parole. – affermano dalla società – Marco, soprannominato “Il Ceo”, era stato prima giocatore e poi presidente dei Mittici nello scorso mandato. Ci stringiamo attorno alla famiglia per questa tragica notizia”.

Anche il sindaco di Sernaglia della Battaglia Mirco Villanova ha voluto commentare la scomparsa di Marco Lucchetta: “Negli ultimi giorni la nostra comunità è stata colpita da lutti che ci hanno segnato nel profondo. – dichiara – L’amministrazione comunale si stringe alla famiglia di Marco per l’improvvisa e prematura scomparsa del loro caro”.

Un uomo che ha dedicato tempo e impegno alla sua comunità, con entusiasmo e con il sorriso, seguendo la sua passione per il calcio. – prosegue il primo cittadino – A nome mio e di tutta la comunità esprimo sincero cordoglio alla famiglia e vicinanza e solidale amicizia alla società Mittici, di cui Marco è stato prima giocatore e poi presidente”.

La data del funerale del 50enne di Falzè di Piave non è stata ancora fissata.


(Foto: per gentile concessione dei Mittici Villanova).
#Qdpnews.it

Total
13
Shares
Articoli correlati