Minori impennano in galleria e pestano chi li rimprovera, poi botte anche ai poliziotti. Un arresto

Dopo le impennate in bicicletta in galleria hanno insultato una signora e preso a calci e pugni un uomo di circa cinquant’anni che li stavano rimproverando. È quanto accaduto nel pomeriggio di oggi, venerdì, poco distante dalla Galleria Rialto, in pieno centro storico a Treviso.

I due giovani, uno di quindici e l’altro di diciassette anni, hanno prima insultato la donna mentre la filmavano con il telefonino e successivamente spinto a terra e preso a calci e pugni l’uomo, intervenuto anche lui per rimproverare i giovani. Non contenti di quanto fatto hanno scagliato addosso al cinquantenne anche un bidone.

Sono stati i numerosi passanti che hanno assistito attoniti alla scena a chiamare gli agenti della Polizia di Stato e a soccorrere i due aggrediti. Gli agenti, intervenuti tempestivamente, sono riusciti a identificare i due giovani. Il più grande però ha aggredito anche gli agenti, che fortunatamente hanno subito lesioni di poco conto.

Il quindicenne è stato identificato mentre il più grande, anche a causa della resistenza compiuta contro i oliziotti, è stato arrestato.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati