Prima la lite con un altro giovane, poi le offese ai carabinieri: sabato sera da dimenticare per un 22enne

Una pattuglia dei Carabinieri in centro a Treviso

Alle 23 circa di sabato scorso, in via Canova a Treviso, due carabinieri liberi dal servizio sono intervenuti, qualificandosi, per sedare un’accesa lite in corso fra due giovani.

Uno di questi ultimi si è poi allontanato subito. L’altro, in stato di alterazione, ha continuato a offendere i militari dell’Arma, opponendo loro resistenza.

Riportato alla calma, il giovane, un 22enne del posto, è stato identificato e denunciato in stato di libertà all’Autorità giudiziaria per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Non ci sono stati feriti.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati