Valori, visioni e studi. L’impresa raccontata da vicino nel nuovo premio promosso da Assindustria Venetocentro

Esaltare le narrazioni dell’impresa e del lavoro era il principale obiettivo del “Premio Valori d’impresa” promosso da Assindustria Venetocentro – Imprenditori Padova Treviso. Nelle tre sezioni sono arrivate in totale 84 candidature, tutte ritenute di alto livello dalla giuria.

Si intitola “Tante care cose” (ed. Longanesi) il libro di Chiara Alessi, vincitrice della sezione “Storie e racconti d’impresa e del lavoro”, riservata ad opere librarie e livello nazionale. Il testo racconta la storia del design italiano, con toni allo stesso tempo raffinati e spiritosi.

Per la sezione “Visioni d’Impresa”, dedicata a progetti aziendali del territorio, è stato premiato il Gruppo Carron di San Zeone degli Ezzelini, in gara con il cortometraggio “Codice d’Angelo”, un film sulla storia della famiglia Carron, prodotto da Ideeuropee con la regia di Giancarlo Marinelli.

Luca Zilio, studente dello Iuav di Venezia, ha vinto invece la Sezione “Studi d’Impresa” dedicata alle tesi di laurea e dottorato con un focus sul tema della cultura d’impresa nelle università venete. Lo studente ha concorso con la tesi di dottorato di ricerca in Composizione Architettonica “La montagna di Emenegildo Zegna. Invenzione di un paesaggio dell’Italia moderna”. Pel la stessa sezione, è stata assegnata anche una menzione speciale alla tesi fuori concorso “Il passaggio generazionale nell’ambito delle imprese di famiglia”, di Giorgia Tesser dell’USI Università della Svizzera Italiana.

La cerimonia si è svolta sabato 27 al Teatro Del Monaco di Treviso ed è stata l’occasione per premiare 32 aziende storiche, associavate ad Assindustria fin dal 1945: Agugiaro & Figna Molini, Barel Giuseppe & Figli, Berto E.G. Industria Tessile, Biasuzzi, Birra Peroni, Bonaiti, Bordin Ettore E Figli, Carpene’ Malvolti, Corradi, De’ Longhi, Distilleria F. De Negri & C., Electrolux Italia, F.lli Calegaro, Fabris Dr. Ing. Pasquale, Fornaci Del Sile, Gaetano Paolin, Garbellotto, Gazzaniga, H. Krull & C., Molino Rachello, Munari F.Lli, Mvv, Pasta Zara, Sacchettificio Nazionale G. Corazza, Salumificio Fontana Dei F.Lli Fontana, Spumanti Valdo, Teodomiro Dal Negro, Tessitura Monti, Tognana Industrie E Fornaci, Tombola Costruzioni, Vetrotecnica, Wolters Kluwer Italia – Div. Cedam.

“Abbiamo istituito questo premio – sottolinea Leopoldo Destro, Presidente di Assindustria Venetocentro e della Giuria del Premio – con l’obiettivo di valorizzare proprio le aziende e le loro storie; quello che abbiamo trovato è vero valore e patrimonio del nostro territorio e di tutto il Paese”.

(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
2
Shares
Articoli correlati