Valdobbiadene, aperto il concorso di idee per dare volto e nome al nuovo cammino delle colline Unesco

“Il ‘cammino’ delle Colline Unesco in tempi brevi avrà un nome ed un’immagine distintiva che lo lancerà nell’affascinante mondo dei cammini d’Italia. Si apre oggi, infatti, il concorso di idee che abbiamo voluto dedicare alla memoria dell’Architetto Leopoldo Saccon, un uomo che ha dedicato grande impegno nel condurre queste colline al traguardo Unesco: passione, creatività e forza di volontà che lo hanno sempre caratterizzato siamo certi saranno i motori che porteranno i partecipanti a dare il meglio di sé“. 

Con queste parole Marina Montedoro, presidente dell’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, presenta il concorso di idee promosso dall’Associazione, con il patrocinio di Assindustria Venetocentro e con il supporto tecnico organizzativo dell’ Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Treviso, per l’elaborazione del logo che verrà utilizzato per identificare, promuovere, valorizzare e comunicare il nuovo cammino delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene.

La call, infatti – spiega – è dedicata a tutti gli architetti veneti, durerà fino a fine aprile. Al termine, una giuria designata proclamerà il vincitore. Il logo selezionato sarà l’immagine che accompagnerà i camminatori lungo tutto il percorso e diverrà un segno di riconoscimento chiaro per questo progetto davvero importante, che vuole valorizzare le nostre colline all’insegna del turismo sostenibile“.

Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre il 30 Aprile 2021 e saranno sottoposte al vaglio di una giuria composta da: Marco Pagani – architetto e Presidente dell’Ordine degli Architetti di Treviso, Alessia Marsigalia – giornalista, consulente di comunicazione e ‘camminatrice’, Federica Fontanin – architetto, e Francesco Greguol, grafico incaricato della veste grafica della rivista Piéra dell’Ordine Architetti Ppc di Treviso.

Il logo vincitore darà vita a tutta l’immagine coordinata del Cammino e del mondo che gli ruota intorno: cartellonistica, segnaletica, timbro che sancisce le tappe, credenziali, attestato di fine cammino, gadget e tutta la comunicazione digitale e cartacea necessaria a promuoverlo.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Articoli correlati