24/01 – Domani al centro parrocchiale la testimonianza del direttore di Medici con l’Africa – Cuamm: “La guerra in Ucraina sta provocando danni devastanti”

Alle ore 20.30 di domani, mercoledì 25 gennaio 2023, il centro parrocchiale di Valdobbiadene ospiterà l’evento “Quello che non si vede”.

Relatore della serata sarà don Dante Carraro, direttore di Medici con l’Africa – Cuamm.
“La guerra in Ucraina – spiegano gli organizzatori della serata – sta provocando danni devastanti in Africa, dove l’aumento dei prezzi rende ancora più grave una situazione già drammatica. Sono gli effetti di una guerra quotidiana che non si vede, ma che gli operatori del Cuamm conoscono bene”.

“Negli ultimi tre mesi – racconta don Carraro – sono stato in Etiopia, in Sud Sudan, in Tanzania e in Sierra Leone e la situazione purtroppo è simile. Quello che sto vedendo anche qui in Karamoja, nord est dell’Uganda, da dove vi scrivo, è che ‘troppi’ bambini muoiono a causa di una malnutrizione feroce che sta colpendo intere aree del paese. L’Africa sta tornando indietro. In silenzio, invisibile, senza voce. Tutto questo non si vede, sembra non esistere, nessuno lo racconta”.

“Quello che non si vede è la povertà drammatica in cui sta precipitando tanta popolazione in Africa – conclude – Insieme a ciascuno di voi, vogliamo continuare a fare la nostra parte, vicini a chi è più in difficoltà. Ma quello che non si vede è anche il lavoro quotidiano e difficile che continuiamo a fare, accanto a quello di tanti colleghi locali, nonostante tutto. Un lavoro ostinato e silenzioso, anche questo invisibile e nascosto ma che continua, tenace. È questo che vi chiediamo di sostenere, ne abbiamo bisogno”.

Per informazioni è possibile scrivere a g.zancanella@cuamm.org.

#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati