Bestiario: il Cansiglio, splendido palcoscenico per lo spettacolo dei cervi in amore

Anche quest’anno possiamo assistere allo spettacolo del periodo degli amori del Cervo in Cansiglio.

Arene degli amori (così si chiamano le aree dove si raggruppano i cervi durante il periodo riproduttivo) sono frequenti in Europa, ma le caratteristiche orografiche del Cansiglio rappresentano un raro anfiteatro naturale per tutti i fortunati fruitori di questi bellissimi animali.

Biologicamente, i maschi e le femmine di Cervo rappresentano due diverse strategie riproduttive e moduli comportamentali talmente divergenti da giustificare la scelta dei primi biologi che, studiati scientificamente, appellarono i due sessi come due “specie diverse”, e il periodo degli amori rende evidente, anche ai profani, come maschi e femmine si distinguano ecologicamente ed etologicamente da metà settembre a metà ottobre.

Ma procediamo con calma. Se non conoscete il Cansiglio armatevi di pazienza perché nei 5 anni di uno studio sulla biologia del Cervo, commissionatoci dall’allora Azienda dei Parchi e delle Foreste del Friuli Venezia Giulia, gli studenti di tre dipartimenti e di due università hanno ben imparato che l’inversione termica che caratterizza la foresta respinge molti dei tentativi di osservazione e di raccolta dati acustici, quelli che complessivamente chiamiamo bramiti.

Quello che succede in Cansiglio è che assistiamo spesso ad un gradiente termico invertito, ossia fa freddo più in bassa che in alta quota e questo comporta spesso formazione di nebbia, quindi nessuna osservazione di cervi.

Se invece le cose funzionano, davanti a voi una vera e propria esibizione etologica dal vivo, una meravigliosa sequenza di comportamenti innati (geneticamente prefissati) e appresi (frutto di apprendimento culturale) da assaporare in ogni istante.

Quello che potrete osservare è la presenza di maschi di diverse classi d’età che raggiungono gruppi di femmine precostituiti e che tentano di essere loro graditi fino all’estro. Ogni maschio assume particolari comportamenti per piacere alle femmine e per allontanare altri maschi.

Essere premuroso con le presunte probabili future compagne e nello stesso tempo allontanare altri pretendenti fa perdere energie ad ogni maschio che in questo periodo non ha tempo neanche per mangiare. I maschi fanno di tutto per farsi scegliere dalle femmine, perché ormai sappiamo bene che sono loro che decidono con chi accoppiarsi, vero?

Che siano le femmine a scegliere il partner e non il contrario, fu scoperto e ben descritto da quel genio di Charles Darwin nel 1871, ma il periodo vittoriano che considerava le femmine prive di capacità di scelta, anche estetica, indusse la scelta sessuale femminile nell’oblio culturale di quel tempo.

Ora sono passati 150 anni e soprattutto una mole di esperimenti scientifici che confermano l’intuizione darwiniana, e il periodo degli amori del Cervo del Cansiglio è uno splendido palcoscenico che la natura ci offre per verificare quanto i biologi ci insegnano. Con l’arrivo del Lupo poi…

(Autore: Paola Peresin).
(Foto: archivio Qdpnews.it – Veneto Agricoltura).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati