Asolo piange l’ex sindaco Angelo Zampin, in carica dal 1981 al 1992. Migliorini: “La sua vita è stata spesa per il bene della collettività”. Giovedì i funerali

La città di Asolo piange la scomparsa dell’ex sindaco Angelo Zampin.

Fu primo cittadino dal 1981 al 1992, e l’attuale sindaco Mauro Migliorini ha voluto ricordare la sua figura.

“A nome mio e della Città di Asolo porgo sentite condoglianze per la scomparsa di Angelo Zampin, ricordandone le doti umane e il forte impegno in campo civico” afferma Migliorini.

“La sua vita, ancor prima del proprio interesse professionale e familiare, è stata spesa per il bene e nell’interesse della collettività” continua.

“Il suo impegno – precisa -, l’esperienza amministrativa legata allo sviluppo socio-economico del territorio, la lunga esperienza di sindaco pur in un momento particolare del sistema delle autonomie locali, saranno ricordati da amici ed avversari politici”.

Angelo è ricordato in città come una persona di grande integrità, umanità e profondamente legato alla città di Asolo, che tanto amava.

“Ai suoi familiari vanno tutta la vicinanza e la solidarietà della nostra comunità” conclude Migliorini.

I funerali si svolgeranno giovedì 27 gennaio alle 15.30 in cattedrale.

(Foto: per gentile concessione di Mauro Migliorini).
#Qdpnews.it

Total
9
Shares
Articoli correlati