Fa la spesa, esce dal supermercato e litiga a colpi di catena della bici: lite improvvisa tra giovani a Casella d’Asolo

Sono arrivati in due, in bicicletta, con l’intenzione di fare la spesa, davanti al supermercato di Casella d’Asolo, in via Schiavonesca Marosticana davanti a Villa Razzolini. Uno di loro, che sarebbe di origini nigeriane, è entrato e ha fatto gli acquisti, poi è uscito e ha cominciato a discutere con il compare.

Testimoni riferiscono che a un certo punto la discussione si è improvvisamente incendiata e uno dei due giovani (non è ancora chiaro quale) ha pensato di utilizzare la catena con cui aveva legato la bicicletta come arma da mischia. Avrebbe cercato di colpire e poi colpito l’altro uomo più volte, per poi essere fermato dall’arrivo dei Carabinieri della vicina stazione di Asolo e dall’ambulanza del Suem.

Le conseguenze per l’uomo che ha subito i colpi di catena non sono state gravi, tanto che il ventenne in questione è stato sottoposto soltanto a un controllo sul posto, rifiutando di passare per il Pronto soccorso. L’uomo che l’ha aggredito con la catena è invece stato portato via dalla pattuglia dei Carabinieri e sottoposto a ulteriori controlli.

(Foto: Google Maps).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati