Cavaso, il Comitato amici di Agostino Diomedes tira a lucido il Monumento ai Caduti davanti alle Scuole Medie

Continua l’impegno civico del Comitato Amici di Agostino Diomedes, portato avanti da alcuni giovani del paese, che nella soleggiata mattinata di ieri hanno pulito il monumento ai Caduti della Resistenza e di tutte le guerre, posto davanti alle Scuole medie.

Da diversi anni la statua non veniva smacchiata e erbacce e polvere l’avevano resa opaca e quindi poco visibile: con l’utilizzo di alcuni prodotti specifici, sei giovani del Comitato, hanno portato a termine quest’operazione.

“Queste idee ci vengono passando per il paese. Vediamo qualcosa che non va, scriviamo un messaggio per radunare il comitato e, con i mezzi che abbiamo, cerchiamo di sistemarla – afferma il presidente del comitato, Davis Zanotto – È così che dovrebbe funzionare una comunità, secondo noi”.

Il lavoro del gruppo cade giusto in tempo per la commemorazione che avverrà questa mattina, in forma strettamente riservata a pochi rappresentanti delle associazioni d’arma, con la deposizione della corona d’alloro proprio su questo monumento.

Arriva poi il plauso anche da parte del vice sindaco, Carlo Diomedes, nonché figlio di Agostino: “Si impegnano per la comunità nel tempo libero e questo fa onore a chi prima di loro ha fatto del bene per il paese”.

Il comitato dichiara di voler portare avanti questa tendenza e che c’è molto altro da fare nel territorio comunale, ma l’intenzione è quella di dare priorità alle località sacre al paese, dove è più importante che la memoria si trasmetta negli occhi dei giovani e dei meno giovani.

(Fonte: Luca Vecellio © Qdpnews.it).
(Foto: Carlo Diomedes).
#Qdpnews.it 

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…