Cornuda, Premio Fedeltà al Lavoro e Progresso Economico al Caffè Centrale “Da Bepi” dalla Camera di Commercio di Treviso e Belluno

Nel suo 56esimo anno di attività, al Caffè Centrale “Da Bepi” di Cornuda è stato conferito il premio del 2° Concorso Fedeltà al Lavoro e Progresso Economico dalla Camera di Commercio di Treviso-Belluno/Dolomiti.

L’esercizio commerciale è stato inaugurato il 27 maggio 1965 nel complesso della Casa Giovanni XXIII°, già Casa delle opere sociali voluta da Monsignor Bruno Gumiero, centenario ospite della casa del clero di Treviso.

Il presidente Mario Pozza si è congratulato per il meritato riconoscimento, che intende premiare la lunga storia dell’impresa e l’impegno costante dedicato alla crescita del sistema economico trevigiano e di Cornuda, dove l’attività dell’esercizio commerciale in questione è senz’altro tra le più longeve e rappresentative del Comune.

A metà del 1965 iniziò come bar a servizio dei soci del locale circolo A.C.L.I.; successivamente l’attività si è notevolmente ampliata anche per il “savoir faire” dell’allora titolare, tanto da diventare punto di incontro di lavoratori, giovani, sportivi, associazioni, professionisti e pensionati del territorio.

Inoltre, il locale è sempre stato un punto di riferimento per gli interisti, ma anche per tutti gli sportivi in generale.

La cerimonia di premiazione è avvenuta lo scorso venerdì 19 novembre nella Sala Borsa della Camera di Commercio di Treviso e Belluno/Dolomiti, alla presenza del presidente Pozza, di diverse autorità civili e militari e del sindaco di Cornuda Claudio Sartor.

Grande soddisfazione per l’attribuzione del premio è stata espressa dagli attuali gestori della ditta Antonio Favero snc, nonché dai fratelli Roberto, Mirco, Margherita, Lucio e Paolo, da tutti i collaboratori e dai famigliari che hanno contribuito e stanno continuando a contribuire alla gestione, con un ringraziamento particolare ai genitori “che sono andati avanti”, Bepi Favero (zio Bepi) e Tina, titolari e gestori della prima apertura del locale.

(Foto: Caffè Centrale “Da Bepi”).
#Qdpnews.it

Total
22
Shares
Articoli correlati