Nuova ala per Villa Belvedere a Crocetta del Montello. Tappari: “Quest’opera prevedrà 52 nuovi posti letto. I lavori inizieranno nel 2022”

Una bella notizia giunge dalla Rsa Villa Belvedere di Crocetta del Montello: è stato approvato il progetto esecutivo della nuova casa di riposo.

Il consiglio di amministrazione ha portato a compimento l’intero iter progettuale garantendo così, nelle prossime settimane, l’avvio alla procedura di gara in provincia per l’assegnazione dei lavori di realizzazione dell’opera.

Enorme la soddisfazione da parte del presidente della struttura, Marco Tappari: “Per tutta Villa Belvedere e per tutta la comunità è un giorno storico. Quest’opera prevedrà ben 52 nuovi posti letto in una struttura all’avanguardia nel settore socio assistenziale e complessivamente costerà 2 milioni e 940 mila euro, finanziati per un milione e 890 mila euro dal fondo di rotazione della Regione Veneto e per un milione e 50 mila euro da risorse proprie dell’ente“.

A breve ci sarà la gara d’appalto, i lavori inizieranno nel 2022 e dureranno circa 18 mesi. – precisa Tappari – La soddisfazione non è solo per la futura opera ma per essere riusciti a gestire questo progetto durante il periodo della pandemia che tanto ha colpito le realtà come le nostre tra restrizioni e grandi paure”.

Anche il sindaco Marianella Tormena ha commentato questo traguardo: “Si tratta di un enorme salto verso il futuro, in un settore come quello sociosanitario e socioassistenziale tanto colpito dal Covid. Nella rsa Villa Belvedere le tante difficoltà sono state affrontate con professionalità ed umanità e il livello di eccellenza raggiunto da Tappari, la squadra e lo staff non si è mai visto nel passato”.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
23
Shares
Articoli correlati