Pizzicato dai Carabinieri in un parcheggio di Paderno con hashish, bilancino e contanti: ventenne denunciato

Continua l’opera dei Carabinieri di Castelfranco Veneto nel tentativo di prevenire e contrastare il traffico di stupefacenti in Pedemontana del Grappa, sforzo che ha già portato la scorsa settimana alla denuncia di un diciannovenne in possesso di hashish, cocaina e contanti (qui l’articolo).

Ieri sera, mercoledì 21 settembre, una pattuglia impegnata in un controllo finalizzato a individuare questo genere di scambi illeciti ha sorpreso in un parcheggio di Paderno (frazione di Pieve del Grappa) due giovani di origini senegalesi.

Insospettiti, i militari si sono avvicinati scoprendo che il ventenne africano era in possesso di circa trenta grammi di hashish, un bilancino di precisione e alcune decine di euro. Il giovane è stato deferito in stato di libertà.

L’altra persona in compagnia del ventenne, anch’essa proveniente dal Senegal, è stata segnalata all’Autorità amministrativa perché trovata in possesso di una dose di hashish.

Gli stupefacenti e il denaro sono stati sequestrati dai Carabinieri, che continueranno a portare avanti quest’operazione di controllo nella zona, dove negli ultimi mesi si è notata una tendenza di questo tipo.

(Foto: Carabinieri Treviso).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati