Sernaglia, dopo Covolo stop alle soste selvagge anche a Passo Barca a Falzè di Piave: parcheggi regolamentati

Come i provvedimenti presi dal sindaco di Pederobba Marco Turato in zona “ae Barche” a Covolo (qui l’articolo), per contrastare il fenomento dei parcheggi selvaggi che si verificava gli anni scorsi in località Passo Barca a Falzè di Piave, soprattutto durante il periodo estivo quando molta gente si reca al Piave, l’amministrazione comunale di Sernaglia della Battaglia ha deciso di porre una regolamentazione, in fase sperimentale.

L’amministrazione ha infatti pensato di riqualificare l’area mettendo a pagamento stagionale, senza servizio di custodia veicoli, per i non residenti il parcheggio pubblico dell’area sosta inaugurata nel luglio 2019, opera costata a suo tempo 135mila euro coperti grazie a un contributo di 100 mila euro del consorzio Bim Piave, (qui l’articolo) e una parte limitrofa. I residenti avranno invece un pass di accesso gratuito.

Il vicesindaco di Sernaglia Paola Balliana durante l’ultimo consiglio comunale, ha spiegato che è stato fatto uno studio, da parte di una società incaricata, con delle simulazioni. Sono stati stimati 180 posti auto e calcolando, in via prudenziale, un 20 percento di paganti non residenti, si prevede che ciò comporterà per il comune un’entrata di 31mila euro (sanzioni escluse).

E’ stato deliberato dalla giunta di fissare le seguenti tariffe: dal 15 giugno al 15 settembre 2021 nei giorni di sabato, domenica e festivi infrasettimanali, dalle ore 8 alle 20, cinque euro a giornata e un euro di tariffa oraria, nei giorni non festivi dal lunedì al venerdi quattro euro per l’intero giorno e cinquanta centesimi all’ora; dal 16 settembre al 31 ottobre 2021 sempre dalle 8 alle 20, solo nei giorni di sabato, domenica e festivi cinque euro per fascia giornaliera e un euro all’ora.

Verranno sanzionati coloro che parcheggeranno selvaggiamente lungo il bordo stradale.

Delle entrate una quota andrà alla ditta incaricata di installare e gestire i parchimetri, ritirare i contanti inseriti, e che svolgerà anche un servizio di vigilanza.

“Passo Barca è un importante biglietto da visita per il paese – ha dichiarato il sindaco Mirco Villanova – Va potenziato, con manutenzione periodica e taglio erba e con una miglior regolamentazione dei posti auto.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
32
Shares
Articoli correlati