Primo weekend di agosto all’insegna delle partenze per le vacanze: Anas annuncia “bollino rosso” oggi, nero da domani. Controlli in vista lungo l’A27

Il primo weekend di agosto si preannuncia caratterizzato da un traffico intenso, principalmente di vacanzieri. Diverse le iniziative messe in campo da gestori di strade e autostrade e Forze dell’ordine per assicurare viaggi sereni, anche nella settimana successiva.

A partire dal pomeriggio di oggi venerdì, lungo la rete Anas (Gruppo FS Italiane) è atteso traffico in costante aumento. In particolare, Viabilità Italia prevede “bollino rosso” a partire da oggi e “bollino nero” nella mattinata di domani, 6 agosto, con spostamenti in aumento verso le grandi direttrici. Il bollino torna rosso a partire dal pomeriggio di sabato 6 agosto e per tutta domenica 7 con traffico intenso per le ultime partenze di questo primo fine settimana agostano.

La panoramica completa dei bollini per l’estate è disponibile sul sito di Anas (https://www.stradeanas.it/it/piani-interventi) e sul sito di Viabilità Italia (https://www.poliziadistato.it/statics/08/calendario-traffico-intenso-2022.pdf). 

Le tratte interessate sono, in direzione sud, le principali direttrici verso le località di villeggiatura, in particolare lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia, e in uscita dai centri urbani e per i numerosi spostamenti locali. Si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto, a partire dal tardo pomeriggio di domenica, in concomitanza con i rientri del fine settimana.

Oggi dalle 16.00 alle 22.00, domani sabato 6 agosto dalle 8 alle 22 e domenica 7 agosto dalle 7.00 alle 22.00 è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti.

Il traffico riguarderà in particolare, a nordest, i principali itinerari turistici: i Raccordi Autostradali RA13 e RA14 in Friuli Venezia Giulia verso i valichi di confine e la SS309 Romea tra Emilia Romagna e Veneto e la SS 51 di Alemagna in Veneto.

Inoltre, Roadpol European Roads Policing Network ha programmato nel periodo dall’8 al 14 agosto 2022 una campagna europea congiunta, denominata “Speed”, mirata al contrasto delle violazioni ai limiti di velocità in tutti i Paesi europei.

L’obiettivo ultimo è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione e controllo affinché si sviluppi la coscienza e la consapevolezza che tutte le forze di Polizia Stradale dell’Unione Europea, stanno operando, nello stesso momento, per un obiettivo comune.

La Polizia Stradale di Treviso ha programmato, nel territorio di propria competenza e per tutto il periodo su indicato, una serie di servizi mirati al contrasto degli eccessi di velocità, con l’utilizzo di apparecchiature speciali in dotazione, che vedrà impegnate pattuglie operanti lungo l’autostrada A27 “Venezia-Belluno”.

(Foto: ANAS).
#Qdpnews.it

Total
19
Shares
Articoli correlati