A Vittorio Veneto parte il progetto pilota per la promozione della natalità nel territorio sostenuto da Banca Prealpi SanBiagio e NoixNoi

Cogliere appieno il valore della natalità e della famiglia, saper affrontare gli ostacoli per una genitorialità consapevole che diventi fonte di gioia e di arricchimento. Questo l’obiettivo del progetto pilota “Promozione della natalità“, unico nel suo genere in Italia, rivolto alle giovani coppie intenzionate a diventare genitori che si svolgerà a Vittorio Veneto, in cinque incontri di gruppo dall’11 marzo al 6 maggio. Le adesioni delle coppie interessate saranno raccolte a partire dal 25 gennaio fino al 4 marzo 2023 all’interno dello Sportello Famiglia di Vittorio Veneto in Piazza del Popolo, 16. 

Motori del progetto, curato dal prof. Gino Soldera, Psicologo e Psicoterapeuta, sono ANPEPIUSVECittà di Vittorio VenetoBanca Prealpi SanBiagioNoixNoi Associazione di Mutuo Soccorso ETS, che insieme propongono alle coppie della Sinistra Piave un servizio che è una interessante opportunità per cogliere il valore della natalità e della famiglia, oggi sempre più in difficoltà. 

Gli incontri avranno luogo al sabato in due fasce orarie, nelle quali verrà offerta ai partecipanti l’opportunità di essere accompagnati in un percorso di formazione e crescita verso una generatività consapevole e di qualità. 

Le giovani coppie e le famiglie nascenti saranno aiutate a scoprire le proprie potenzialità, ad affrontare gli eventuali ostacoli alla formazione della famiglia e ad accrescere le competenze come genitori, ma anche a conoscere il ruolo svolto dalla “Generatività” e dalla messa al mondo del figlio, perché diventi fonte arricchimento e di gioia nella loro vita. 

“Questa proposta sia formativa che di ricerca sperimentale, nasce con l’intento di affrontare con strumenti nuovi e concreti il problema della denatalità”, dichiara l’assessore alle politiche per la Famiglia del Comune di Vittorio Veneto, Antonella Caldart. Nel Veneto tra il 2020/21 si conta infatti una diminuzione della natalità del 5,1%, a fronte di un calo del 1,1% a livello nazionale. “La Città di Vittorio Veneto – continua – ha condiviso il progetto mettendo a disposizione i servizi dello Sportello Famiglia e lo spazio per gli incontri: l’obiettivo è stimolare la presa di coscienza da parte dei giovani potenziali genitori e delle famiglie sul significato e l’opportunità di essere genitori”. 

“Il contributo fondamentale di Banca Prealpi SanBiagio e di NoixNoi permette la partecipazione gratuita alle coppie interessate. È nostra finalità supportare in maniera concreta questo progetto, che ha un grande valore sociale, ovvero superare gli ostacoli che si frappongono alla piena realizzazione della persona”, dichiara Flavio Salvador, presidente di NoixNoi e Vicepresidente di Banca Prealpi SanBiagio

Il percorso che va dalla “Generatività alla genitorialità” è una proposta consolidata tra le diverse iniziative dell’ANPEP, Associazione Nazionale di Psicologia ed Educazione Prenatale, realtà storica della Sinistra Piave a supporto della famiglia e, grazie alla collaborazione con IUSVE (Istituto Universitario Salesiano di Venezia) sarà possibile raccogliere i dati e i risultati del progetto, che sarà presentato in un convegno volto alla promozione della natalità in previsione per l’autunno di quest’anno. 

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati