Mirella Balliana verso il ballottaggio: “Vogliamo portare i giovani nel governo della città”

Mirella Balliana

Per sapere chi avrà le chiavi della città di Vittorio Veneto bisognerà attendere ancora una dozzina di giorni. La tornata elettorale dell’8 e 9 giugno, con un’affluenza del 49,9%, infatti non ha portato alla vittoria nessuno dei 4 candidati. Domenica 23 e lunedì 24 giugno ci sarà quindi il ballottaggio, e al confronto diretto andranno i candidati Mirella Balliana e Gianluca Posocco.

Intervista a Mirella Balliana – Video di Monica Ghizzo

Attualmente in testa, con 5.385 voti (41,2%), si trova il candidato sindaco di centrosinistra Mirella Balliana, sostenuta da Partito democratico, Progetto Vittorio Futura, Rinascita Civica e Vittorio Vive.

Balliana, consigliere comunale uscente con la lista di minoranza “Rinascita Civica“, ha frequentato il liceo linguistico per poi laurearsi all’Isef di Urbino con una tesi che analizzava lo sport femminile nel Trevigiano durante il fascismo. Attualmente è insegnante di educazione fisica, nonché istruttrice di minibasket in una società cestistica vittoriese.

“Il risultato che abbiamo ottenuto in questa prima tornata elettorale è stato decisamente positivo – ha affermato Balliana -. Il risultato era nell’aria: la nostra campagna elettorale è stata molto propositiva e abbiamo raccolto consensi in città e tanta partecipazione.

Ora ci aspetta la fase più impegnativa e più dura. Chi mi conosce sa che vogliamo raggiungere il risultato: arrivare al 50%. Per fare questo incontreremo più cittadini possibili in questi 15 giorni, cercheremo di interloquire con tutte le forze politiche che aspirano a un cambiamento nella guida della città. Questo è il nostro obiettivo: portare giovani, aiutati da chi ha più esperienza, all’interno del governo della città e persone con molto entusiasmo per il rilancio della città”.

(Foto e video: Qdpnews.it riproduzione riservata)
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati