Piove in Fadalto: sull’Alemagna scatta il “rosso” per rischio colate

Dopo le piogge e l’allarme frana ha finalmente riaperto la Statale Alemagna in Fadalto

Un po’ di pioggia e il semaforo “anti frane” diventa rosso sull’Alemagna in Fadalto.

Il gestore Anas, concluse le verifiche in loco, ha riaperto al traffico nel pomeriggio di oggi giovedì la strada statale 51 dal km 20,300 al km 21,800, tra le località lapisine di Nove e Fadalto.

Le piogge che hanno interessato il territorio comunale vittoriese avevano infatti fatto scattare il sistema di monitoraggio che indica il rischio di colate dal versante, rendendo quindi necessaria, in via precauzionale, la chiusura del tratto stradale.

Il sistema, in considerazione della quantità di pioggia caduta nel breve arco temporale, si è attivato segnalando in loco lo stato di allerta, attivando il semaforo rosso e, contestualmente inviando l’alert, in remoto, alla Sala Operativa di Venezia.

Il personale di Anas si è attivato per inviare il personale preposto in loco che, una volta verificato lo stato dei versanti, ha potuto riaprire la statale al traffico anche in considerazione del cessato allarme meteorologico che precedentemente interessava la Val Lapisina.

Anche poco più di un anno fa, a fine agosto 2022, l’Alemagna chiuse temporaneamente per un’allerta meteo.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati