Vittorio Veneto, auto demolisce parte del muro della biglietteria MOM: servizi igienici fuori uso. La Polizia locale individua il responsabile

Auto perde il controllo e finisce contro il muro perimetrale della biglietteria di MOM, l’azienda che gestisce il servizio di trasporto pubblico locale: il responsabile del danno è già stato individuato dalla Polizia locale di Vittorio Veneto, e il Comune (proprietario dei muri dell’edificio), in attesa di giungere a un accordo con l’assicurazione dell’automobilista per il risarcimento del danno, affida a una ditta di lavori edili la riparazione dello stesso.

Presumibilmente nella notte del 14 novembre scorso, un’auto si è immessa nella rampa del primo livello del parcheggio multipiano in piazza Medaglie d’Oro, in pieno centro città. Il conducente avrebbe tenuto una velocità troppo alta per gli stretti passaggi del park seminterrato, andando di conseguenza ad impattare contro il muro perimetrale dei servizi igienici della biglietteria, il cui edificio è di proprietà del Comune.

“Tale urto – si legge in un documento del municipio – ha provocato la parziale demolizione della muratura perimetrale, rendendo inutilizzabili i servizi igienici della struttura. L’ufficio di Polizia locale ha individuato il soggetto responsabile del danno, pertanto è già stata inoltrata denuncia alla compagnia assicuratrice interessata per il risarcimento della spesa che questo ente andrà a sostenere”.

Nell’attesa, al fine di rendere rapidamente di nuovo agibile la struttura, il Comune ha ritenuto necessario procedere con urgenza al ripristino del muro e delle tubature danneggiate, dell’intonacatura e delle piastrelle. Per farlo, ha affidato l’incarico a una ditta vittoriese di lavori edili per una spesa di 5.856 euro, somma “che successivamente – spiegano gli uffici comunali di piazza del Popolo – verrà risarcito dalla compagnia di assicurazione”.

(Foto: archivio Qdpnews.it)
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati