Mototerapia all’Hotel Ristorante Ai Cadelach, solidarietà a due ruote e non solo per i più piccoli con Alvaro Dal Farra

kinesiostudio nuovo

Una giornata all’insegna della solidarietà e alla ricerca della semplicità all’Hotel Ristorante Ai Cadelach di Revine Lago. 

Questa mattina, giovedì 30 luglio, alla celebre struttura ricettiva si è svolto un evento importante che mescola sport e attività ludico-motorie ai ragazzi sfortunati, regalando loro una giornata ricca di gioia ed emozioni.

Un progetto di Mototerapia, capeggiato dall’ex pilota freestyle di motocross Alvaro Dal Farra e dall’organizzatrice ed event-manager della struttura di Revine, Natascia Bernardi, che ha dato la possibilità ai bambini, accompagnati dalle famiglie, di potersi “svagare” anche con varie attività sportive come il tennis, il nuoto, grazie ai sommozzatori ed equitazione.

kinesiostudio nuovo

“Un evento d’importanza enorme per noi come struttura – spiega Natascia – Mettere a disposizione questo luogo per 25 ragazzi dà a noi un senso vero a tutto quello che facciamo. È una giornata fantastica”.

Nonostante il periodo di lockdown – dichiara Alvaro Dal Farra – abbiamo lavorato molto a livello mediatico, coinvolgendo, durante lo stop forzato in casa, i ragazzi con disabilità tramite attività video divertenti. Un modo per dire ai ragazzi che ci siamo sempre anche in momenti difficili“.

“Ora in giornate come queste – sottolinea – Diamo loro un messaggio di speranza e di sicurezza grazie a questi eventi. Noi ci siamo e non ci siamo dimenticati di loro”.

Momenti di spensieratezza all’apparenza semplici ma che possono davvero fare la differenza per i ragazzi sfortunati. Quando si vede un bambino che corre per abbracciare e stringere un campione, dentro di te senti che questa è vita.

(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it 

Total
0
Shares
Articoli correlati