Tamberi vola a 2.35, il migliore al mondo nel 2021. I complimenti di Atl-Etica: “Un sogno diventato realtà”

Gianmarco Tamberi continua a stupire e lo fa con un nuovo record mondiale.

Il campione di casa Atl-Etica San Vendemiano ha aggiunto un centimetro alla misura saltata mercoledì, nessuno ha fatto meglio di lui nel 2021.

Il marchigiano conquista il titolo di campione italiano nella seconda giornata degli Assoluti indoor, dopo un altro exploit di Larissa Iapichino che ha realizzato la migliore prestazione mondiale 2021 con 6,91 nel salto in lungo.

Tamberi si conferma in super condizione: supera al primo tentativo 2.20, 2.26, 2.30, 2.33 e anche 2.35.

L’azzurro addirittura festeggiando il risultato si becca pure un cartellino giallo perché rimane a torso nudo in pedana, ma un risultato che vale un’ammonizione. Avrebbe voluto addirittura tentare i 2.38: la misura eguaglierebbe il proprio primato nazionale in sala del 2016, ma ormai stanco non è riuscito nell’intento.

Ora occhi puntati agli Euroindoor, sempre a Torun, tra due weekend, obiettivo stupire.

Festa grande dunque anche a San Vendemiano, per la società Atl-Etica, società nata appena nel 2017 che può già sfoggiare in bacheca un titolo italiano assoluto.

Il bilancio trevigiano ad Ancona conta complessivamente un oro, due argenti e altrettanti bronzi.

“Ottime sensazioni in prospettiva degli Europei in Polonia tra 15 giorni – spiegano dal sodalizio sanvendemianese -. Grazie Gianmarco per le grandi emozioni che hai regalato a tutti i bambini di Atl-Etica incollati davanti alla tv”.

“Grazie Gianmarco per tutto quello che fai per noi – commenta il direttore tecnico di Atl-Etica – Andrea De Lazzari – Questo è il nostro primo titolo italiano assoluto di società, vale come i 4 materassi da salto in alto installati nei nostri campi in cui operiamo e a te dedicati. Un sogno divenuto realtà“.

(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Foto: Atl-Etica San Vendemiano).
#Qdpnews.it 

Articoli correlati