L’Istituto comprensivo di Cappella Maggiore prima scuola italiana per la sostenibilità ambientale del gruppo GEMS Education

Si è conclusa martedì 31 ottobre la visita ufficiale di Asha Alexander, Preside della GEMS Legacy School, Leader del Climate Change della GEMS Education di Dubai e Leader certificato delle Nazioni Unite, che l’ha vista partecipe venerdì 28 ottobre all’evento “Un ponte per la sostenibilità”, organizzato dal Comitato di Gemellaggio di Sarmede, nel Teatro Auditorium del paese della fiaba, in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Cappella Maggiore e la GEMS Legacy School di Dubai, con il patrocinio dei Comuni di Cappella Maggiore, Colle Umberto, Fregona e Sarmede, realizzato grazie al contributo di Banca Prealpi SanBiagio e Savno.

All’evento erano presenti l’assessore e membro del Comitato di Gemellaggio di Sarmede Damiano Gava, il sindaco di Sarmede, Larry Pizzol, il sindaco di Cappella Maggiore Mariarosa Barazza, il sindaco di Colle Umberto, Sebastiano Coletti, l’assessore di Fregona Giovanni Andreetta, Ketty Gallon, rappresentante italiana del progetto di scambio della GEMS Legacy School, il dirigente scolastico Elvio Poloni e la professoressa Silvia Gasparetto, coordinatrice del progetto, insieme ad un nutrito corpo di insegnanti, genitori e oltre 100 ragazzi dell’Istituto.

Durante il suo intervento, la Preside ha presentato le numerose attività ideate per la sostenibilità nel corso degli ultimi anni. Oltre 42 mila alberi piantati dagli studenti di molte scuole del gruppo GEMS Education, esempi di curricula scolastici modulati per educare alla sostenibilità, formazione di tutto il suo corpo docente con corsi dell’UNCC Learn, creazione di una rete di oltre 60 scuole gemellate a livello internazionale. L’Istituto comprensivo di Cappella Maggiore è il primo e per ora l’unico in Italia ad essere gemellato con la GEMS Legacy School.

L’evento “Un ponte per la sostenibilità” è stata anche l’occasione per ufficializzare la nomina dell’Istituto Comprensivo di Cappella Maggiore come primo Hub italiano per la sostenibilità del gruppo GEMS Education, guidato dall’imprenditore e filantropo indiano Sunny Varkey.

“Il ruolo della scuola HUB è quello di guidare le altre scuole del proprio Paese in progetti e iniziative per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Empatia e collaborazione sono i pilastri fondanti nella collaborazione con le nostre scuole Hub a livello internazionale. Desideriamo costruire relazioni forti con le comunità globali attraverso progetti collaborativi gestiti dagli studenti, per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile entro il 2030 e questo rappresenta un importante primo passo per noi in Italia. La GEMS Legacy School fornirà orientamento e supporto all’Istituto, affinché possa diventare ambasciatore della sostenibilità in Italia.

Organizzeremo per una conferenza sul clima durante il COP 28, a Dubai nel dicembre del 2023 e inviteremo tutti i rappresentati dei vari Hub del mondo” ha detto Asha Alexander al termine del suo intervento a Sarmede.

In tale occasione, Alexander ha consegnato agli insegnanti responsabili dei quattro plessi, per ogni insegnante e studente coinvolto nel progetto di gemellaggio, un certificato di riconoscimento e di apprezzamento per il grande lavoro svolto. Gli oltre 25 ex studenti dell’Istituto Comprensivo di Cappella Maggiore presenti all’evento hanno condiviso le loro impressioni rispetto all’esperienza del gemellaggio dello scorso anno. L’opportunità di presentare la bellezza del territorio, di lavorare su progetti concreti, di poter esprimere la propria fantasia, le proprie competenze in lingua inglese, lavorando in squadra e di conoscere mondi diversi, ha rappresentato per molti un’occasione di crescita e di scambio culturale molto arricchente.

Grazie alla presenza di 26 giovani ambasciatori per la sostenibilità, studenti dell’Istituto e rappresentanti del Consiglio Comunale dei Ragazzi, sono stati presentati i nuovi progetti dell’anno scolastico 2022/2023, tra i quali il progetto “Prendersi cura di…”, orientato all’osservazione della biodiversità di alcune zone umide del Cadore, in collaborazione con il Professore ordinario di Ecologia Tommaso Anfodillo, del Dipartimento Territorio e Sistemi Agroforestali dell’Università di Padova, per un progetto Interreg Italia-Austria e Slovenia. Vedrà la partecipazione dei ragazzi e delle ragazze delle classi prime di Cappella Maggiore, Fregona e Sarmede.

La mattina del 28 ottobre Asha Alexander ha incontrato oltre 500 ragazzi e ragazze nei vari plessi dell’Istituto, rispondendo alle loro numerose domande. “Mi sono piaciuti l’energia e l’entusiasmo degli studenti nelle classi e le loro domande sul cambiamento climatico. Sono ambasciatori meravigliosi che saranno i leader di domani. È stato un onore piantare ulivi con loro in tutte e quattro le scuole”: così la Leader certificata dell’Onu ha commentato la visita nelle diverse scuole.

La preside Asha Alexander e la responsabile educativa Radha Madhukar hanno trascorso un’intera settimana tra le colline trevigiane, scoprendo le grotte del Caglieron, accompagnate dall’assessore all’Istruzione Giovanni Andreetta. Hanno ammirato gli affreschi della chiesa della Mattarella a Cappella Maggiore, con assessore all’Ambiente Valentina Ricesso, villa Lucheschi con l’assessore all’Istruzione collumbertese Alessandra Covre e gli affreschi di Sarmede e il Museo Zavrel. L’evento è stato organizzato grazie anche alla collaborazione della Proloco di Sarmede, la Fondazione Stepan Zavrel e la cooperativa Itaca.

(Foto: Comune di Sarmede).
#Qdpnews.it

Total
20
Shares
Articoli correlati