Follina, nuova pavimentazione per piazza Cavalieri del Tempio. Collet: “Obiettivo realizzarla entro maggio”

Il 2022 segnerà l’attesa svolta per la nuova pavimentazione di piazza Cavalieri del Tempio, a due passi dalla celebre abbazia di Follina. 

Con una recente variazione al bilancio, la giunta ha stanziato i 191mila euro necessari alla realizzazione della nuova pavimentazione della piazza. “Vorrei che la piazza fosse a posto per maggio, quando Follina dal 13 al 15 ospiterà l’assemblea nazionale dei Borghi più belli d’Italia” l’auspicio del sindaco Mario Collet.

Da anni, e fin dopo il suo rifacimento avvenuto nel 2008, piazza Cavalieri del Tempio convive con il problema delle mattonelle che saltano via.

Un problema non solo estetico, ma anche di sicurezza, soprattutto per chi a piedi può inciampare e cadere a terra. Il Comune aveva avviato una causa legale contro la ditta, il direttore dei lavori e il progettista (vedi articolo), una vicenda conclusasi nel 2020 con una proposta di transazione accettata dalle parti.

“Per rattoppare solo le parti ammalorate avremmo dovuto spendere circa 90mila euro – spiega Collet -, con il rischio di avere nuovi problemi in futuro. Per questo, proprio per evitare ulteriori criticità e anche per ridare sicurezza a tutto lo spazio, abbiamo pensato di rifare completamente la piazza. Inoltre, come si presenta oggi non è un bel vedere a due passi dalla nostra abbazia. La piazza sarà rifatta con una pavimentazione in pietra, a noi piacerebbe quella con cui è stata fatta la piazza a Cison, e con spessore. Ora le mattonelle, spesse solo 3 centimetri, non reggono i carichi pesanti come i pullman e finiscono così per rompersi o saltare via. Il progetto è in fase di redazione e attendiamo poi il parere della Sovrintendenza per poter avviare i lavori“.

Con quella variazione al bilancio, la giunta ha stanziato anche i 610mila euro di contributo regionale per la messa in sicurezza del pendio roccioso a monte della strada del Praderadego e 38.100 euro per degli interventi nel capannone di proprietà comunale “ex magazzino Prealpi”.

(Foto: per concessione sindaco Collet).
#Qdpnews.it

Total
6
Shares
Articoli correlati