Montebelluna, addio al Cavaliere del lavoro Benito Ghigliordini: domani mattina l’ultimo saluto nella Chiesa parrocchiale di Biadene

Domani a Biadene ci sarà l’ultimo saluto al Cavaliere del lavoro Benito Ghigliordini, scomparsa lo scorso giovedì 13 gennaio all’età di 85 anni.

Rimasto orfano di madre in giovane età, a 19 anni Ghigliordini partì per la Svizzera dove rimase fino al 1974, gestendo con la moglie Carla Vettore, sposata nel 1967 a Vigodarzere, un’attività di confezione di abbigliamento.

Tornato in Italia dalla Svizzera, iniziò subito a gestire un’attività di materie plastiche. Successivamente, intraprese il lavoro di agente di commercio plurimandatario nel settore della calzatura.

“La sua vita – è il ricordo dei familiari – si è divisa tra l’amore incondizionato per la sua famiglia e la costante serietà e professionalità dedita al lavoro”, che lo ha portato negli anni a collaborare con i maggiori marchi del settore calzaturiero della Marca trevigiana e dopo ben 61 anni di attività ad essere onorato del cavalierato.

In questi giorni sono stati numerosi i messaggi di affetto e riconoscenza nei confronti di Ghigliordini.

Lo ricordano con affetto la moglie Carla, l’amatissima figlia Sabrina con Enrico, gli amici, i nipoti e parenti tutti. I funerali avranno luogo domani, venerdì 21, alle ore 11 nella Chiesa parrocchiale di Biadene dove Benito giungerà dall’ospedale di Montebelluna.

(Foto: Onoranze B&B Bianchin).
#Qdpnews.it

Total
11
Shares
Articoli correlati