Revine Lago, attivazione dei parcometri: da oggi a pagamento le aree di sosta vicino al lago

Aree di sosta a pagamento nelle vicinanze dell’area del lago a Revine Lago, a partire da oggi, venerdì 31 luglio: sono stati installati i parcometri nell’area verde di Santa Maria e vicino al Parco del Livelet.

Alcuni posteggi resteranno liberi nei parcheggi vicino alla scuola elementare, in quello di Santa Maria e nelle vicinanze del Parco archeologico del Livelet.

I residenti potranno richiedere un pass per sostare in via gratuita in quelle aree, seguendo le istruzioni indicate nel sito comunale e rivolgendosi agli uffici comunali o inviando una pre-richiesta online: chi l’avrà fatto sarà ricontattato per la verifica dei dati inseriti, entro quindici giorni lavorativi, e sarà fissato un appuntamento per la consegna del pass, durante il quale verrà richiesta la carta di identità e il libretto di circolazione.

Il pass gratuito sarà assicurato ai residenti, per un solo veicolo a nucleo familiare e lo stesso pass dovrà risultare visibile in auto.

kinesiostudio nuovo

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare l’Ufficio Protocollo al numero 0438/929010 o inviare una mail all’indirizzo protocollo@comune.revine-lago.tv.it.

Il sindaco Massimo Magagnin aveva specificato come questa decisione, di rendere a pagamento le aree vicino al lago, fosse legata a un problema di decoro delle stesse aree (vedi articolo).

Decisione a cui l’amministrazione stava lavorando da circa un paio di mesi, per razionalizzare la sosta, affinché fosse davvero riservata ai fruitori dell’area verde di Santa Maria, del Parco del Livelet e del sentiero naturalistico, secondo le parole del primo cittadino.

La sosta a pagamento sarà in vigore dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18 e il sabato, la domenica e le giornate festive dalle 8.30 alle 20.

Oltre ai residenti, saranno esentati dal ticket di sosta i mezzi di soccorso ed emergenza, i veicoli dei lavoratori delle strutture dell’area verde e del Parco del Livelet per ragioni di servizio che espongono la specifica autorizzazione, come i mezzi dei visitatori del Parco archeologico del Livelet e gli invitati ai matrimoni in riva al lago.

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…