Revine Lago, sciolta la convenzione per la gestione della segretaria comunale con Borca e Vodo di Cadore

È stato deliberato nel corso del consiglio comunale di ieri, martedì 13 ottobre, lo scioglimento anticipato della convenzione per la gestione associata tra i Comuni di Revine Lago, Borca di Cadore e Vodo di Cadore.

Lo scioglimento è avvenuto a seguito del superamento di un concorso pubblico, a cui si era sottoposta l’attuale segretario comunale Elena De Valerio e che le consentirà di avere un avanzamento di grado.

De Valerio, aveva da sempre svolto il proprio ruolo non solo nel cadorino e nel revinese, ma anche per i Comuni di Sernaglia e Nervesa della Battaglia.

Attualmente il segretario comunale potrà lavorare nei Comuni che non superino i 10 mila abitanti ciascuno, ma un decreto, che potrebbe entrare in fase attuativa nel mese di ottobre, prevede che il tetto stesso dei 10 mila abitanti non debba essere superato per sommatoria.

Tutto ciò, quindi, ha spinto verso lo scioglimento anticipato della convenzione, per consentire, in sintesi, al segretario De Valerio, di continuare a lavorare per il Comune di Revine Lago.

L’amministrazione, per stipulare una nuova convenzione, dovrà attendere 24 mesi dalla data di abilitazione del risultato conseguito dal segretario comunale con il concorso.

Anche a Cison di Valmarino era avvenuta una cosa simile: la convenzione con Fregona era stata sciolta a causa del superamento di un concorso dell’attuale segretario comunale Michela De Vidi (vedi articolo).

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…