Revine Lago, sette nuovi casi di Covid, tutti asintomatici. Il sindaco: “Ci vorrà tempo per uscire da questa situazione”

Sono in tutto sette i nuovi casi di Covid-19 nel Comune di Revine Lago.

Lo stesso sindaco Massimo Magagnin ha voluto comunicare la situazione ai propri cittadini, tramite un messaggio, spiegando come, da zero contagi, si sia passati a questo numero a partire dallo scorso giovedì 22 ottobre.

A fine settembre erano 8 le persone che avevano contratto il virus e che poi si erano negativizzate, mentre il mese di ottobre contava una sola persona contagiata, anch’essa poi guarita.

Lo scorso giovedì, invece, da zero casi si è passati a due positivi, per salire a sette durante il weekend: sette persone asintomatiche che, ora, si trovano in isolamento domiciliare obbligatorio.

Il primo cittadino ha spiegato di averle contattate telefonicamente, per rivolgere loro un augurio di pronta guarigione, anche a nome di tutta l’amministrazione comunale.

“Il numero dei contagi nel Comune, seppur presente, risulta limitato, – ha scritto Magagnin – soprattutto se consideriamo quello in altri Comuni o la situazione generale”.

“Vi chiedo di continuare così e di portare pazienza, – ha scritto ai suoi cittadini Massimo Magagnin – ci vorranno ancora diversi mesi per uscire da questa difficile situazione, ma dobbiamo impegnarci per cercare di uscirne il più velocemente possibile“.

“Usiamo sempre la mascherina, igienizziamo spesso le mani, – ha concluso – manteniamo la distanza interpersonale di un metro ed evitiamo ogni possibile forma di assembramento, tra l’altro a oggi vietata”.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…