Rinnovato il contratto di gestione dell’area verde di Santa Maria: “Confermiamo la fiducia ad un giovane”

“Abbiamo rinnovato la nostra fiducia ad un giovane che ha voluto mettersi in gioco”.

La giunta revinese ha confermato in questi giorni, per ulteriori tre anni, la convenzione per la gestione dell’area verde di Santa Maria e annesse strutture, in particolare il chiosco, che aveva siglato nel 2018 con Riccardo Della Pietà.

“La convenzione in essere – spiega il sindaco Massimo Magagnin – scadrà il 25 aprile. Era triennale e c’era la possibilità di prorogarla per un ulteriore periodo. Visto che il gestore in questi anni si è comportato bene, abbiamo voluto confermare l’accordo per altri tre anni. Come in precedenza, il comune potrà avere a disposizione l’area venti volte all’anno. Qui, in riva al lago, vengono celebrati matrimoni e poi si svolgono degli eventi sportivi. Per il 2021 abbiamo già confermati a Revine Lago i campionati di canoa con anche delle gare riservate agli atleti disabili”.

In capo al gestore dell’area verde, oltre all’apertura del chiosco, anche la cura del sito molto frequentato durante la bella stagione. Il canone che Della Pietà verserà al comune per la concessione del sito in riva al lago di Santa Maria è di 6mila euro all’anno.

“So che l’intenzione del gestore era di aprire il chiosco per Pasqua, ma con la “zona rossa” si dovrà attendere” annota il sindaco. Nel frattempo proseguono i lavori di ampliamento e riqualificazione del parcheggio dell’area verde.

(Foto:
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…