Medita il gesto estremo, salvato dai Carabinieri

Medita il gesto estremo, salvato dai Carabinieri

Ieri lunedì sera, intorno alle 20, una pattuglia dei Carabinieri è intervenuta nella stazione ferroviaria di Lancenigo, lungo la linea Venezia – Udine, dove era stata segnalata la presenza di un uomo che aveva manifestato intenzioni suicide.

Ottenuta la momentanea sospensione dei treni in transito, i due militari, dopo un breve inseguimento dell’uomo sono riusciti, non senza fatica, a fermarlo e a farlo desistere dall’insano proposito.

Il traffico ferroviario è rimasto sospeso per una quindicina di minuti. L’uomo è stato affidato ai sanitari per le cure del caso.

Sono attivi numeri verdi ai quali chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico. Tra questi: Telefono Amico (02-23272327), Telefono Azzurro (19696), Progetto Inoltre della Regione Veneto (800.334.343) e De Leo Fund (800.168.678).

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati