Aperitivo “disobbediente”, dopo Pieve di Soligo la manifestazione sbarca a Vittorio Veneto: brindisi per 40 in piazza del Popolo

Si sono date appuntamento in piazza del Popolo, ai piedi del municipio, per un aperitivo ma anche per manifestare così la propria disobbedienza e insofferenza alle disposizioni anti Covid in vigore.

Una quarantina di persone (tante erano quelle presenti poco prima delle 20) nella serata di oggi, giovedì, ha gremito una parte della piazza sotto l’occhio vigile dei Carabinieri e quello incuriosito di qualche passante. Un raduno non annunciato – “non ne sapevamo nulla” conferma il vicesindaco Gianluca Posocco -, una manifestazione che ricorda quella che martedì sera si è svolta nel centro di Pieve di Soligo (qui l’articolo).

I partecipanti sono arrivati in piazza del Popolo con tutto ciò che era utile per un aperitivo in compagnia. Ed hanno così condiviso, tra i presenti, un calice di prosecco e altro. L’occasione è stata anche quella di scambiarsi qualche parola e di confrontarsi, creando un assembramento ai margini della piazza.

Una presenza tranquilla, senza alcun vociare o slogan gridato. Una manifestazione che ha preso vita in un centro città quasi deserto, complice il freddo. Qualche passante ha osservato il gruppetto cercando di capire cosa stesse facendo.

Presente ai margini di piazza del Popolo una pattuglia dei Carabinieri, che ha monitorato la situazione. 

(Foto: Comune di Vittorio Veneto).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati