Successo per il concorso natalizio “Ti PremiAmo”. Le amministrazioni comunali aderenti: “Esperienza da ripetere anche per il Natale 2022”

Lo scorso giovedì 13 gennaio sono stati estratti i nomi dei 45 partecipanti al concorso natalizio “Ti PremiAmo”, che riceveranno un buono acquisto da spendere nei negozi aderenti entro il 19 marzo 2022.

Il primo premio, un buono acquisto da 600 euro, è andato a una signora di Farra di Soligo, uno dei 4 Comuni che hanno sostenuto l’iniziativa del concorso (Pieve di Soligo, Refrontolo e Sernaglia della Battaglia).

Gli altri premi erano un buono acquisto da 500 euro, un buono acquisto da 400 euro, un buono acquisto da 300 euro, un buono acquisto da 200 euro, 10 buoni acquisto da 150 euro, 20 buoni acquisto da 100 euro e 10 buoni acquisto da 50 euro.

L’estrazione si è svolta nella sala consiliare del Comune di Pieve di Soligo alla presenza di Antonio Biasi, funzionario delegato dal responsabile della tutela del consumatore e della fede pubblica della Camera di Commercio di Treviso-Belluno, di Walter Zambon dell’azienda Bloom, fiduciario Ascom e presidente di Piazze Creative, e dei rappresentanti delle amministrazioni comunali che hanno aderito all’iniziativa.

L’iniziativa di quest’anno – commenta Luisa Cigagna, vicesindaco e assessore al commercio di Pieve di Soligo -, supportata e condivisa con spirito di collaborazione dai quattro Comuni, ha confermato la validità di un progetto che punta al sostegno del nostro tessuto commerciale locale. Ringrazio Walter Zambon di Piazze Creative per l’instancabile lavoro svolto in questi mesi e Gigino Longo di Ascom Conegliano per la costante e fattiva collaborazione”.

“Un’esperienza accolta con entusiasmo sia dai commercianti che dai clienti – dichiara Paola Balliana, vicesindaco e assessore alle attività produttive di Sernaglia della Battaglia -, che hanno particolarmente apprezzato la collaborazione tra i vari Comuni. Questo testimonia che nei nostri piccoli Comuni è importante fare rete per il commercio, ma anche per altre iniziative. Sicuramente da ripetere per l’anno 2022”.

“Sentiti anche i commercianti – aggiunge Silvia Spadetto, assessore al commercio di Farra di Soligo -, questa esperienza è stata molto apprezzata dalla clientela sia locale che esterna. Sarà sicuramente da ripetere anche per il Natale 2022 ma credo che progetti di condivisione in ambito commerciale siano il futuro per i nostri Comuni”.

L’iniziativa ha trovato riscontri positivi sia tra i clienti che tra i negozianti – afferma Matteo Corbanese, assessore alle attività produttive di Refrontolo – La collaborazione attiva tra più Comuni ha portato buoni frutti e risonanza al progetto. Un’esperienza da ripetere sicuramente anche per il Natale 2022”.

Dello stesso avviso anche il presidente Zambon, che ha lavorato molto per questo progetto: “Sono esperienze che permettono ai commercianti di allargare gli orizzonti. È importante fare gruppo e poi le idee, per organizzare altre iniziative durante l’anno, nascono spontaneamente”.

Il presidente di Piazze Creative ha ricordato che l’anno scorso i primi due premiati avevano devoluto una quota del premio alle persone bisognose per iniziative come il “Pane solidale” in alcuni negozi che avevano aderito al concorso.

“Sarebbe bello assistere anche quest’anno a qualche gesto simile – afferma – Ognuno è libero di fare quello che crede ma, in questi momenti difficili, è giusto pensare a chi è meno fortunato di noi”.

(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Total
10
Shares
Articoli correlati