Il progetto “Refrontolo una pausa di relax” scalda i motori: in piazza la sagoma dell’uovo di Pasqua con la prima apparizione del logo dell’iniziativa

Nella piazza di Refrontolo è già spuntato il logo del progetto “Refrontolo una pausa di relax”, iniziativa volta a valorizzare il patrimonio locale, coinvolgendo attività e cittadini (qui l’articolo): in questi giorni, infatti, è stata installata la sagoma di un uovo pasquale dove potersi immortalare per una foto.

Ma non si tratta di un’iniziativa sporadica pensata in vista delle festività pasquali, al contrario è soltanto il tassello iniziale di un progetto che vede la piazza centrale come luogo per il posizionamento di sei sagome annuali, quattro per ogni stagione a cui se ne aggiungeranno altre due per Natale e Pasqua.

Una piazza, pertanto, che torna a essere la protagonista.

A spiegarlo è stato Matteo Corbanese, assessore che tra le varie deleghe detiene anche quella relativa a Turismo e promozione sociale, che ha disegnato la sagoma dell’uovo di Pasqua.

“Questa è la prima sagoma, a cui ne seguirà un’altra dedicata alla primavera. – ha anticipato Corbanese – Abbiamo pensato a qualcosa che celebrasse le due principali festività dell’anno e il passaggio tra le stagioni. Inoltre è la prima apparizione del logo dell’iniziativa ‘Refrontolo una pausa di relax’, che in futuro sarà presente anche in alcuni gadget“.

“Il disegno l’ho fatto io, ma un grosso grazie va a Renzo Mazzero dell’azienda Ram Cart di Refrontolo, una persona molto attiva nel volontariato: a lui avevamo chiesto la possibilità di realizzare il disegno dell’installazione, che ha poi deciso di donarci”, ha proseguito l’assessore.

Questa installazione ha sostituito la precedente, ovvero il cuore che testimoniava l’amore per il territorio: le prossime avranno ognuna una forma e un colore differente. – ha concluso Corbanese – Tutto ciò da un tocco particolare alla piazza, con lo scopo di tornare a riviverla pienamente”.

(Foto: Comune di Refrontolo).
#Qdpnews.it

Total
8
Shares
Articoli correlati